Translate

martedì 26 settembre 2017

RECENSIONE "LA VOCE DEL SANGUE" di Emma Black



Buon pomeriggio follower!
Luc Cel ha letto "La voce del sangue", terzo volume della serie Legio X dell'autrice Emma Black 😃






Titolo: La voce del sangue
Autore: Emma Black
Serie: Legio X Vol.3

Genere: Paranormal Romance

Disponibile in ebook a € 1,99

Pagina autore: Emma Black Author






TRAMA:


Ci sono amori per i quali vale la pena attendere, non importa quanto.
Gus, innamorato perso di Brianna, è disposto ad aspettarla, a concederle lo spazio di cui ha bisogno per guarire, soprattutto dal mutismo che la affligge.
Ignaro del terribile segreto che lei nasconde, organizza una memorabile cena di San Valentino, che finisce però in un bagno di sangue, quando Gina compie una pazzia e fugge. I legionari la inseguono ma un improvviso sviluppo nelle indagini sul celeberrimo Ben e sull’ex legionario Corvus li rallenta, costringendoli ad approntare un piano di emergenza.
Tutti ignorano, purtroppo, che al sontuoso ballo cui parteciperanno per arrestarli niente andrà come pensano. E che, nel delirio che si scatenerà, il sogno idilliaco di Gus rischierà di infrangersi, quando un uomo entrerà nella vita di Brianna. Un servo senza nome, bellissimo e tormentato, al quale lei sembra essere legata da qualcosa di più potente dell’amore stesso…
Gli equilibri cambieranno, vecchi amici si scontreranno ma la resa dei conti sarà più amara del previsto e, per un nuovo membro che si aggiungerà, un altro patirà una sorte più triste della morte. 





IL PARERE DI LUC CEL:

Eccoci al terzo libro della leggo X. Questa volta seguiamo le vicende di Brianna e Gus, forse la coppia più romantica del gruppo finora. Lo stile di Emma Black si contraddistingue per la scioltezza nel linguaggio, dialoghi sempre freschi e ricchi di brio. Lettura godibile fino in fondo, forse un pizzico più lenta rispetto ai libri precedenti ma per necessità di trama.
Gli eventi corrono sempre sul filo del rasoio e si è costretti a stare col fiato sospeso per tutto il tempo. I personaggi principali sono tratteggiati da caratteri molto diversi e seppure In Brianna troviamo una donna molto fragile e provata non è per nulla la solita lagnosa ma la vediamo affrontare le sue paure con determinazione e coraggio. Inoltre, è stato bello incontrare tra le pagine i personaggi a cui mi ero affezionata dagli episodi precedenti: Alice e Tom e il grandeMagnus sempre disperato per il suo amore. Molto avrà daraccontare la nostra autrice checi lascia sempre dei grandi punti interrogativi. Per questo, un giorno di questi potrei decidere di strozzarla…
 



lunedì 25 settembre 2017

"ZERO" di Cristina Origone e Massimo Santimone



Buongiorno follower!
Oggi parliamo di una storia d'amore ambientata ne 2030, scritta da Cristina Origone e Massimo Santimone 😊

Dal 1° ottobre su Amazon e nelle migliori librerie online. Già disponibile per il preorder.







Titolo: Zero
Autori: Cristina Origone e Massimo Santimone
Serie: I Take Away Vol. 14

Casa editrice: Edizioni Il Vento Antico

Disponibile in ebook a € 0,99

Pagina autore: Cristina Orogone







TRAMA:


Andrea e Serena, impiegati in lavori umili, lui centralinista per una compagnia telefonica, lei cameriera, vivono un'intensa relazione sessuale virtuale tramite la chat del computer.

Tutto sembra appagante, ma presto l'amore, quello vero, chiede di più, un sentimento che si sviluppa con una macchia scura che appare improvvisamente sullo schermo di entrambi.
La macchia aumenta di volume, tanto quanto il loro desiderio di incontrarsi, di vedersi, di toccarsi davvero.
Sfidando le convenzioni di una società moderna legata ormai solo alle regole informatiche, lotteranno per ciò che di più antico e naturale esiste: un abbraccio.
Una storia d'amore passionale e intensa che commuove e fa riflettere. 




BIOGRAFIE:


Cristina Origone è nata a Genova, dove vive e lavora insieme al marito. Scrittrice versatile, si è cimentata in vari generi, passando dal saggio semiserio “Come portarsi a letto una donna in 10 mosse” al thriller “Avrò i tuoi occhi” con Fratelli Frilli Editori. Nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio Writers Magazine Italia. Suoi racconti sono presenti su diverse riviste e antologie, e nel 2016 ha pubblicato il racconto “In fuga” nell’antologia Nuovi Delitti di Lago (Morellini Editore). Nello stesso anno ha esordito nel self publishing con “Tutto brucia tranne te”, tradotto in spagnolo dal sito Babelcube, ha pubblicato il thriller “Vite da difendere” e per Delos Digital “Alice a testa in giù”.


Per la collana Youfeel Rizzoli ha pubblicato il romanzo “Chocolate Olivia“ e “Due fratelli per Giulia”. Nel 2017 ha partecipato al concorso “Fai viaggiare la tua storia”, organizzato da Libromania con il sostegno di Autogrill, la collaborazione di DeA Planeta Libri e Newton Compton Editori, e ha ricevuto una proposta di pubblicazione da Libromania. 
Sito: www.origone.it
Pagina autore: https://www.facebook.com/OrigoneCristina/


Massimo Santimone è nato a Genova nel 1967. Si è diplomato in sceneggiatura presso la Scuola d’Arte Cinematografica di Genova. Ha collaborato alla sceneggiatura dei cortometraggi “La Cura” (2003) di Federico Pizzo e “Il Caso Ordero” (2007) di Marzio Mirabella, E’ co-autore della sceneggiatura “Indagine sessuale dal pianeta Godard” e del progetto “Giustizia Privata di una Suora Per Bene” vincitore di diversi premi negli Stati Uniti nel 2015. È autore di videoclip, programmi radiofonici di cui è anche speaker (Radio Genova Sound, Radio Nostalgia, Radio City) e spot TV tra cui Coordown 2010(diretto da Marzio Mirabella) vincitore del “ONP Award miglior pubblicità progresso”. Ha organizzato diversi eventi culturali, attualmente conduce il programma “Ciak si Cinema XL” su Radio Aldebaran ed è il Programmer del Riviera International Film Festival.







DICONO GLI AUTORI:

Ai giorni nostri la tecnologia ha alterato la nostra vita. L’uso dei social ha assunto un ruolo fondamentale, ha cambiato le abitudini e i rapporti fra le persone. Abbiamo cercato di immaginare come potrebbe essere la nostra vita tra qualche anno e abbiamo deciso di scrivere una sceneggiatura per un cortometraggio. In seguito, abbiamo scritto il racconto.
Zero è la storia di Andrea e Serena, due persone semplici che vi catapulteranno in un futuro per certi punti di vista sconvolgente, ma non improbabile, perché i protagonisti lotteranno per ciò che di più antico e naturale esiste: un abbraccio.