Translate

mercoledì 13 settembre 2017

RECENSIONE "IL TUO SORRISO CONTROVENTO" di Elle Eloise



Buon pomeriggio follower!
Alessia Toscano ha oltremodo apprezzato "II tuo sorriso controvento" di Elle Eloise 😃



Titolo: Il tuo sorriso controvento
Autore: Elle Eloise
Serie: How to Disappear Completely Vol. 3

Genere: Romance contemporaneo

Casa editrice: Delrai Edizioni

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 16,50

Pagina autore: How To Disappear Completely Series






TRAMA:

Francesco Marras è affascinante, irresistibile e arrogante, il tipico ragazzo da cui una come Olivia Rocca dovrebbe stare lontana, ma è impossibile per lei evitare di incontrarlo: è il suo vicino di casa, dirimpettaio fastidioso e ingombrante. Lei non ha mai avuto una relazione, a malapena riesce a sostenerne lo sguardo di un uomo perché la mette a disagio, ma gli occhi di Francesco le parlano di malizia e desiderio, la fanno sentire donna quando non ha mai provato sensazioni simili, troppo timida per poter rispondere all’interesse maschile. Il sorriso e la confidenza di Francesco fanno breccia nel cuore di Olivia, già colpito da esperienze difficili, e la convincono a iniziare un viaggio incredibile alla scoperta dell’amore e di legami indelebili che segnano la vita passata e presente. Un On The Road per gli USA che la sconvolgerà e le farà capire che anche un ragazzo perfetto come Francesco può nascondere segreti e bugie. 


Dalla penna best seller di Elle Eloise, il terzo romanzo della serie How to Disappear Completely, che ha conquistato migliaia di lettori in Italia. Il tuo sorriso controvento è una storia di emozioni e sensazioni tangibili, dove l’amore conquista e supera qualsiasi limite e orizzonte definito.  




IL PARERE DI ALESSIA TOSCANO:

Ci sono caduta dentro, con tutte le scarpe. Leggendo la sinossi su Amazon non avevo capito a pieno che "razza" di libro stavo per iniziare. Pensavo ne sarei stata coinvolta, ma non in questo modo. Mi sono emozionata, commossa, ho riso, sorriso e pianto con loro. Tutti i personaggi da amare, si fanno amare davvero... e quelli da odiare, si fanno odiare davvero. Scusate la ripetizione e la ridondanza di questa frase, ma è così.
Francesco Marras il solito arrogante sbruffone, "stronzo bastardo" come si definisce lui... Ma... boh... bah...
Lei, Olivia, la ragazza fragile, Invaghita da quando sono al liceo, che si lascia trasportare e annullare... Ma... boh... bah...
Forse la situazione non è proprio così? O forse sì?
Chissà se è la realtà questa o è solo apparenza? Ma... boh... bah...
Purtroppo, anzi per fortuna, il romanzo è bello pienotto e cicciotto, quindi per recensire e spiegare qualsiasi mia parola rischierei di spoilerare. Allora non dico assolutamente nulla e mi limito a raccontarvi le mie sensazioni.
L'autrice ha uno stile scorrevole e molto piacevole, nelle scene simpatiche, quelle emozionanti, o ironiche, o commoventi... I discorsi tra i due ragazzi spesso sono divertenti e ho riso. Altre volte ho pianto come una fontana, perché toccavano dentro.
Ho tremato, abbassato gli occhi e le difese insieme a Olivia quando si ritrovava davanti Marras. E mi sono fatta coraggio insieme a lei quando invece lo affrontava guardandolo dritto negli occhi e nell'anima.
Ho vissuto i tormenti e le paure insieme a Francesco, che lottava contro se stesso.
Mi chiedo come abbia fatto a costruire due personaggi così complessi e particolari, ma con tante sfaccettature e sfumature, sembra quasi che la loro personalità non debba finire mai, come il loro vissuto, nonostante la giovane età. Si è avvicinata alle problematiche che ha descritto in maniera semplice, elegante e rispettosa.
Sembrava stessi leggendo le vicende di due miei amici reali, tanto mi sono entrati dentro. Tifavo per loro e per gli altri personaggi di contorno, che poi tanto marginali non erano...
La fine mi è piaciuta da morire. Il modo in cui... Non scontato. Non il finale stesso, ma la maniera in cui si arriva all'epilogo. Forse, sarebbe stato anche bello, avere qualche riga in più sul proseguimento della loro vita, ma lo dico solo perché mi sono affezionata talmente tanto che volevo rimanessero con me!
Ah! Qualche piccolo errore di distrazione... Ma è poi così importante? Assolutamente no.
Perché...
Un libro che fa riflettere... a volte fa male... scava dentro. Ma assicuro che non in modo angoscioso, anzi... Idea pazzesca quella di fare scoprire il passato di Francesco, ai lettori insieme a lui. E ho adorato il suo modo di approcciarsi a Olivia, anche se a volte sembrava la ferisse... Ma... Boh... Bah... torno a essere ermetica... Che fatica sta recensione.
La finisco qua. Bravissima Elle. Di sicuro leggo anche gli altri.
Insomma, complimenti ad autrice e casa editrice, complimenti a tutti i personaggi della storia e ai lettori che sceglieranno di leggere "Il tuo sorriso controvento".
Superconsigliatissimo! 



1 commento:

  1. Nuova follower! ❤️ Una recensione davvero bella per un libro che penso mi farà battere il cuore a breve ❤️

    RispondiElimina