Translate

giovedì 10 maggio 2018

RECENSIONE "CUORI CONTROVENTO" di Flumeri & Giacometti



Buon pomeriggio amici lettori!
Franca Poli ha avuto il piacere di leggere "Cuori controvento" di Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti, edito Emma Books 😊





Autori: Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti

Casa editrice: Emma Books

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autori: Flumeri&Giacometti 





TRAMA:

Un tragico e improvviso evento costringe Adele, pubblicitaria di successo, a lasciare Milano, dove vive con il suo fidanzato, e a tornare a casa sul lago di Bracciano. Qui scopre che suo padre ha deciso di vendere il loro circolo velico, il suo luogo del cuore, a una società che vuole trasformarlo nella spiaggia di un resort di lusso. Solo Adele può salvarlo e riportarlo agli antichi splendori. Dovrà però scontrarsi con due imprenditori ostinati e senza scrupoli, Giselle e Marco, che non hanno nessuna intenzione di lasciarsi scappare il piccolo club in disuso. E non solo. A metterla in difficoltà ci saranno anche un ex fidanzato determinato a riconquistarla, un misterioso e affascinante istruttore di vela e una devastante tromba d’aria. 




IL PARERE DI FRANCA POLI:

Romanzo breve, che si legge in poco tempo, ma non per questo meno interessante. Anzi, risulta coinvolgente, tiene incollati alle pagine tanto da non vedere l'ora di arrivare al termine per capire cosa succede tra Adele e Marco, i due protagonisti. 
Ho trovato i personaggi ben delineati, così come la storia di per sé. Anche i luoghi dove è ambientata sono descritti in modo accurato: il lago di Bracciano, con le sue insenature, le barche che lo solcano, il circolo della vela. Persino la tromba d'aria che porta devastazione e i cavalloni prodotti dal forte vento, sembrano reali.
Per quanto riguarda la scrittura, beh penso non sia facile scrivere a quattro mani, si può incorrere nel rischio di avere dei capitoli scollegati tra loro, oppure dei momenti in cui la storia diventa noiosa. Ebbene questo non è successo. Le autrici sono state molto brave a fondere i loro stili, facendo in modo che tutto risultasse scorrevole, senza pause, e avvincente.
Adele Forti è una giovane donna che si è trasferita a Milano per affermarsi professionalmente, ma un tragico avvenimento la farà tornare in fretta nel suo luogo di nascita, Bracciano. Lì, sulle rive del lago, i genitori avevo aperto un circolo velico. Ora quel luogo, che per lei racchiude i ricordi di un'infanzia felice, è in rovina e sta per essere venduto, per volontà del padre e della matrigna, a degli imprenditori senza scrupoli.
La ragazza non è d’accordo con questa scelta. Decide così di restituire i soldi già versati dagli acquirenti e di rimboccarsi le maniche per riportarlo all'antico splendore.
Per fare ciò deve però scontrarsi con Oxana, la moglie del padre, disposta ad accettare l'offerta, ma soprattutto la tenacia di Giselle e Marco che vogliono acquistarlo per trasformarlo in spiaggia privata ed esclusiva per il resort che stanno costruendo. Inoltre, a rendere tutto più difficile, ci si mette anche il suo ex fidanzato deciso a riconquistarla ad ogni costo e una devastante tempesta. L'unica persona che sembra essere dalla sua parte è un istruttore di vela. Ma chi è e soprattutto da dove viene questa misteriosa persona? Inoltre, perché da quando è comparso per Adele i problemi sono aumentati, invece di diminuire? 
Mi è piaciuto molto il personaggio femminile: solare, positiva, instancabile. Questa è Adele. Ma è anche forte, determinata e, nonostante tutto sembri remarle contro, è decisa ad andare avanti, a risollevare le sorti del circolo. Inoltre, visto il comportamento dell'ex fidanzato, non si fida più degli uomini.

Marco invece appare come il classico milionario senza scrupoli che, pur di avere ciò che desidera, ricorre ai più biechi sotterfugi. Infatti è ciò che fa all'inizio con Adele. Assieme alla sua socia Giselle è intenzionato ad acquistare a tutti i costi il circolo. Così, per raggiungere i propri scopi, mette in atto un piano a suo avviso vincente, ma che invece si trasformerà in boomerang. 
Inoltre è abituato ad affrontare, con le barche a vela, le tempeste in mezzo al mare... riuscirà anche ad affrontare quella che si è scatenata nel suo cuore? Ma soprattutto riuscirà a far sì che Adele abbia di nuovo fiducia nel genere maschile? L'unico modo per rispondere a tutte queste domande è quello di leggere questo libro, che io sicuramente consiglio. 
Unico appunto è il finale... bello, ma poco approfondito, secondo me.

I miei complimenti alle autrici per questo bellissimo e a tratti commovente romanzo. 



2 commenti: