Translate

venerdì 6 aprile 2018

RECENSIONE "IN MY SHOES: LA MIA VITA IN EQUILIBRIO TRA UN TACCO 12 E UN'INGLESINA" di Susanna Vicenzoni



Il parere di Daniela Perelli su "In my shoes: La mia vita in equilibrio tra un tacco 12 e un'inglesina" di Susanna Vicenzoni 😊


Titolo: In my shoes: La mia vita in equilibrio tra un tacco 12 e un'inglesina
Autore: Susanna Vicenzoni

Disponibile in ebook a costo zero

Trama: “In My Shoes”… si tratta di un’autobiografia romanzata; racconta la mia vita nei momenti più emozionanti, i miei più grandi arrovellamenti, le tribolazioni, le ossessioni e la delizia. La vita vista dagli occhi di Susanna, Susy per i più, esperto linguistico d’impresa, quarant’anni, un marito, due figli, tre tatuaggi, una valanga di libri, un universo di sogni e “duemilacredici” speranze. Il mio libro racconta di chi come me cerca invano l’equilibrio sotto la follia delle diverse maschere della vita: mamma, donna, moglie, amica, confidente; naturalmente e perfettamente TUTTO questo e molto altro.
Racconta dei momenti in cui credevo di non farcela e di quelli in cui mi chiedevo se si potesse essere più felici.
Il libro sarà presto disponibile anche in lingua inglese. 




IL PARERE DI DANIELA PERELLI:

Ho trovato questa lettura per caso tra le tante che molti autori mettono a disposizione gratuitamente facendoci davvero un dono prezioso. La copertina, divertente e interessante, e il fatto che sotto molti aspetti la trama parlasse di una storia autobiografica, seppur condita e un po’ romanzata, mi ha portato a leggerlo con curiosità. Questi sono gli aspetti che hanno invogliato la lettura, diverso è stato per le recensioni rivolte a questo scritto che viene bocciato sotto ogni aspetto. Ma, io sono io, non mi faccio influenzare per nulla dai diversi pareri, mi piace sempre e in ogni caso farmi una propria opinione e sono contenta di proseguire sempre per questa strada. Non mi sono sbagliata, la lettura mi è piaciuta per diversi motivi, che poco hanno a che fare con il modo forse un po’ ingenuo di narrazione dell’autrice, è il contenuto la vera essenza di questa storia. Una storia in cui molte donne come me si rispecchieranno. Mi sono immedesimata molto, ci sono dei passaggi così veri e divertenti che mi hanno strappato risate sincere e che mi hanno portato a esclamare più volte: “È proprio vero, succede anche a me! È proprio vero, anche io penso e faccio così il più delle volte!” Tutto ciò che di più faticoso si nasconde nel cercare di gestire la propria famiglia in maniera giusta e perfetta, senza sbavature. Quando invece, alla fine, tutto va diversamente da come lo abbiamo programmato e lì per lì dopo una bella e sonora sbuffata, torna subito il sorriso per le bizzarrie che nell’arco di una giornata possono capitare nella propria vita familiare. I ricordi che ci hanno portato a ciò che siamo oggi. Le nostre amicizie, i nostri sogni… Insomma, una lettura che consiglio assolutamente e con la quale non si può non entrare in sintonia.
Grazie e al prossimo lunedì con una nuova storia. 



Nessun commento:

Posta un commento