Translate

sabato 18 novembre 2017

OMAGGIO A SARA CRAVEN - ANNIE ASHURST



Buon pomeriggio follower!
Come molti di voi già sapranno, da qualche giorno è venuta a mancare Annie Ashurst, meglio conosciuta con il nome di Sara Craven. Autrice molto benvoluta e apprezzata che vantava quarant'anni di carriera. Inutile dirlo, una delle mie scrittrici preferite. Ho letteralmente fatto carte false per reperire alcuni suoi libri ormai fuori produzione, girando tra mercatini reali e virtuali e non mi sono mai fatta mancare le ultime sue uscite. 







Sebbene la conoscessi solo nelle vesti di autrice, non nego che per me è stato un colpo scoprire della sua morte. Difficile separarmi dalla persona che, pagina dopo pagina, ha saputo regalarmi tante emozioni, che per venti anni ha riempito il mio tempo libero con le sue storie meravigliose. Un susseguirsi di successi che oggi voglio condividere con voi.




Galeotto fu... eh be', si sa, si inizia sempre da qualche parte e il mio debutto con la Craven è stato con "La casa fra le nuvole". Che dire, bellissimo, con un finale da emozione pura!








A seguire, capitato casualmente, dal momento che quando ho iniziato a leggere i romanzi Harmony acquistavo un po' di tutto, a differenza di oggi che vado sul sicuro con le mie autrice preferite, "Inferno verde". Un libro che ho riletto più volte. Forse per l'ambientazione suggestiva, nel cuore della giungla amazzonica, o per il protagonista da fibrillazione di origini brasiliane... avrei fatto carte false per trovarmi al posto della protagonista.



"Fidati, amore mio!" credo sia tra i mie preferiti. Onestamente la cover non rende giustizia, ma se avrete occasione di reperirlo, non fatevi fermare da quella. Leggetelo perché merita, merita, merita!  







"Promessa d'amore" è un altro romanzo che vale la pena leggere. Tutti i protagonisti della Craven sono uomini di carattere e questo non è da meno. 








"Un matrimonio interessato" 
Assolutamente bellissima e originale la storia. Erotica ed emozionante. Fantastico il protagonista, arrogante al punto giusto, irriverente, ironico, dominante... maschio! E dolce al momento giusto. 
Vi ho convinto, eh?





"Di nuovo tua"
Bellissimo, emozionante, passionale, erotico.
Adoro l'idea di quegli uomini che, con un solo sguardo, capiscono che la persona che hanno davanti è l'amore della loro vita e fanno di tutto per conquistarlo! 






"Il milionario pirata"
Davvero bellissimo! Mi ha tenuta incollata fino all'ultima pagina. La protagonista è una donna forte e altruista. Il protagonista, inutile dirlo, non manca di fascino. Il fatto che sia discendente di un pirata spagnolo lo rende ancora più interessante.






"Turchese come i tuoi occhi"
Questa è una di quelle storie che piacciono a me. Dolce, romantica e con un finale esauriente e chiarificatore. Unico aspetto negativo è dato dalla velocità con cui i due protagonisti si dichiarano e decidono di sposarsi. Affascinante e carismatico il protagonista, dolce e di carattere lei. 





"Nozze equivoche"
Una storia molto bella con qualche pagina di suspence e azione. Un po' infantile la protagonista, le sue tentate fughe lasciano a desiderare.







"Alta marea di mezzanotte"
E qui siamo di fronte a un mini-capolavoro.
Una storia di altri tempi dove certe mentalità sembrano lontane anni luce da noi, dal nostro modo di pensare. La giovane donzella in difficoltà; il lui di turno estremamente arrogante al quale però tutto viene perdonato; il mistero che avvolge un passato ancora troppo presente nella vita dei protagonisti; un destino che deve compiersi; l'atmosfera magica che dà quel tocco in più a questo scenario... sospirone!



"Innocenti tentazioni"
Una storia dal sapore antico in stile Craven, che emoziona e tiene incollati sino alla fine. L'alone di mistero si protrae per tutta la durata del libro, incuriosendo non poco.







"Catturati dal silenzio"
Che emozione! Che batticuore! Un libro da leggere e rileggere più e più volte. Una storia dolce e romantica. Adoro i protagonisti imperfetti, con qualche problema fisico che li rende più umani.






"Un invito pericoloso"
La magia e il mistero accompagnano tutta la lettura, dando l'impressione di vivere in una favola, in qualcosa di irreale, di magico per l'appunto. La storia è semplicemente meravigliosa e coinvolge dall'inizio alla fine. E, anche se per il finale avrei gradito qualche pagina in più, non posso certo dire di essere rimasta delusa da come si è conclusa la storia. Mi sono piaciuti entrambi i protagonisti: lei con la sua sofferenza e lui con il suo modo di fare intuitivo.



"Magica è la notte"
Ho sempre avuto una predilezione per le storie dove i brutti anatroccoli si trasformano in splendidi cigni; dove è il tempo a servire la vendetta. La protagonista vive per vendicarsi, ma alla fine tutto le si ritorce contro, resta incastrata nella sua stessa tela. Si innamora del "nemico", che poi nemico non lo è affatto.




"Fino all'ultimo respiro"
Semplicemente stupendo!
E' un libro di vent'anni fa, eppure è meraviglioso! Può considerarsi uno dei romanzi più ben riusciti, capace di tenere alto l'interesse, emozionando dall'inizio alla fine. Passione, romanticismo e rancori alla base della storia, il tutto mescolato a un pizzico di mistero come solo la Craven riesce a fare.




"Prigioniera del conte"
Non so come ci riesca la Craven, ma ogni volta crea atmosfere magiche. L'aura di mistero che accompagna la storia, rende impossibile interrompere la lettura. I personaggi si adattano perfettamente al contesto: moderni, ma con quel pizzico di antico che a me piace tanto. Finale emozionate.





"Dolce visione"
Stupendo! Rapisce sin dalle prime righe. Uno di quei libri che non vorresti mai finire. La magia dell'amore si tocca con mano, vibra e fa vibrare...








Bene, ci sarebbero altri libri, ma credo che ormai vi siate fatti un'idea su questa autrice e sul suo innato talento. Se non lo avete ancora fatto, leggete uno dei suoi romanzi, uno solo, magari tra quelli che di cui ho parlato, sono certa che vi conquisterà. La HarperCollins Italia ha già provveduto a fare alcune ristampe negli ultimi anni, per non parlare degli ebook. Per quanto mi riguarda, ho ancora qualche suo libro da leggere (foto sotto) e spero, nel tempo, di riuscire a rintracciare quelli che mi mancano. 
Forse Sara Craven non ci sarà più, ma i suoi libri continueranno a vivere nel cuore di chi li ama. 









3 commenti:

  1. Tantissimi! 😀 Sembrano anche proprio belli. Se non sbaglio negli ultimi anni da noi non è stato pubblicato nulla di suo, giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ultimi due romanzi pubblicati in Italia dalla Harmony risalgono al 2015, Alexandra.

      Elimina