Translate

venerdì 8 giugno 2018

"QUEL BACIO AL CHIARO DI LUNA" di Simona Mendo



Buongiorno follower!
E finalmente, dopo essersi fatto desiderare per giorni - si dice che l'attesa aumenti il desiderio 😉 -, ecco il nuovo libro di Simona Mendo, "Quel bacio al chiaro di luna", edito Literary Romance 😊






Autore: Simona Mendo

Casa editrice: Literary Romance

Disponibile in ebook a € 2,99
a breve anche in formato cartaceo

Pagina autore: Simona Mendo Autrice 






TRAMA:

Alex e Alessia sono amici da sempre, vivono quasi in simbiosi e segretamente si amano all’insaputa l’uno dell’altra. Il legame che li unisce è intenso, affonda le radici nel giorno della nascita della piccola Beth – così lui la chiama, un nomignolo affettuoso che ricorda le sorelle March di Piccole Donne. Frequentano l’università, Alex sta per laurearsi mentre Alessia è agli inizi degli studi. Tutto sembra andare a gonfie vele, l’amicizia tra loro si fa via via più consapevole e tenera, finché non arriva Gabriele, lui che conquista un’ingenua Alessia con sdolcinate frasi d’amore pescate chissà dove, lui che la convince a prendersi più tempo libero allontanandola dallo studio. È l’inizio della fine, si domanda Alex? Sente l’amore della sua vita sfuggirgli dalle mani, ma non può fare niente per riprenderselo, in fondo non si è mai dichiarato. Resta a guardare un tizio qualsiasi che si appropria della sua felicità. Perché la sua Beth si è lasciata irretire da questo Gabriele permettendogli di stravolgerle l’esistenza, così come di infangarne la purezza? E perché all’improvviso Alessia si chiude in se stessa, evita gli amici e si accanisce con rabbia sui suoi bellissimi capelli scuri? Alex conosce fin troppo bene la sua Beth e sa che, qualunque cosa sia successa con Gabriele, lei sta lottando per tenerla nascosta.




BIOGRAFIA:

Sono nata nella mia splendida Genova, dove vivo e porto avanti, con dedizione, lo studio odontoiatrico di famiglia insieme alle mie sorelle. Adoro ballare, scrivere, leggere racconti di viaggio e romanzi d'amore. Ma soprattutto occuparmi delle mie bambine che, insieme a mio marito, sono le mie fans più sfegatate. Fin da ragazza ho riempito interi quaderni di storie travagliate e appassionanti, scritte rigorosamente con la penna blu. L'amore per la scrittura è nato infatti a 17 anni, dopo una brutta esperienza amorosa. Ho iniziato quindi a riscrivere il finale a modo mio e così ho dato vita al mio primo romanzo, “Quel bacio al chiaro di luna” che ora, dopo molto tempo, ho deciso finalmente di presentare orgogliosa a tutti voi.




DICE L’AUTRICE:

Questo romanzo è rimasto custodito gelosamente nel cassetto dei ricordi per 20 anni esatti. Ero restia a pubblicarlo perché narra una storia che mi tocca da vicino e a cui sono molto legata. Ma quando ho incontrato Simona Friio e la sua Literary Romance ho capito che sarebbe stato in ottima compagnia e ho deciso che era pronto per spiccare il volo! Così l’ho ripreso in mano e, rendendomi conto che, come una vecchia polaroid, aveva fotografato un mondo che ormai non c’è più, mi sono rimboccata le maniche e l’ho modernizzato un po’, eliminando i vecchiumi che ai miei tempi erano di moda e che ora sono solo un vago ricordo! Ne è venuto fuori un romanzo fresco, dolce e malinconico ma con un forte messaggio di speranza, che spero commuova tutti i lettori.






BREVI ESTRATTI:

Lo senti, nell’immensità della notte,
il mio cuore che esplode per te?
Lo vedi, al chiaro di luna,
il mio amore che risplende in te?


Si rannicchiò vicino a me e, stremata dalla stanchezza, si addormentò. Mi tornò in mente un’altra scena, un altro prato e un altro luogo, una splendida serata costellata di stelle e, a un tratto, una stella cadente, un desiderio espresso con il cuore in mano. Le feci scivolare una mano dietro le spalle, con l’altro braccio le cinsi la vita e la mia mente fu di nuovo libera di vagare alla ricerca di ricordi, tanto lontani da essere scambiati per sogni...


“Capisco benissimo, dolce Beth, ma come posso confessarti che il sapore che senti ancora in bocca è il mio, e che la beatitudine che hai provato l’ho provata anch’io, ma si è dissolta con i primi raggi del sole?”


“Non fare un passo più in là, piccola, non voglio smettere di respirare.
Non chiudere gli occhi, tesoro, come posso guardare?
Non fermarti, amore mio, continua a baciarmi, ho bisogno di vivere…”




Nessun commento:

Posta un commento