Translate

sabato 14 luglio 2018

"LEGAMI DI CUORE" di Sonia Alemi




Buongiorno follower, buon sabato!
Vi segnalo "Legami di cuore" di Sonia Alemi, secondo volume della serie "Cuori Bastardi" 😊






Autore: Sonia Alemi
Serie: Cuori Bastardi Vol.2

Genere: Romance erotico con tratti ironici e un pizzico di suspense

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autore: Cuori Bastardi Serie 






TRAMA:


"L'erotismo parte dal cervello, per questo molti sono tagliati fuori".

Mi chiamo Federico e ho ventinove anni. Nel mio mondo sono il migliore, sono noto come “il Purificatore” perché sono bravo a individuare le debolezze del mio prossimo e a renderlo più felice.
Prima di incontrarla pensavo che lei fosse come tutte le altre donne che ho conosciuto. 
Mi sbagliavo, quando l'ho vista, ho capito che era solo una ragazzina viziata. Una fiocchetta merlettosa.
Ma l’apparenza a volte inganna e la realtà man mano mi appare sempre più diversa. Lei mi ha travolto con la sua simpatia, la sua pazza caparbietà e… il suo bagaglio di guai. Chi è che vuole farle del male?
«Lei mi ha creato dipendenza: non posso più fare a meno della sua presenza e del suo magnifico corpo.»
"Esistono desideri, fantasie nascoste, che sai di possedere solo quando conosci la persona giusta."
Sono Louise, ho ventun anni e sono già vedova. Mi porto appresso una valanga di problemi che sto cercando, a modo mio, di risolvere. Sono disperata.
Quando l’ho incontrato ho subito pensato che era un tipo molto volgare e… sexy. 
«Mi sento legata a lui dal profondo. Lui mi ha legato il cuore!»

Eccoci al secondo volume autoconclusivo della serie erotic/romance venata di suspense e di ironia "Cuori bastardi" in cui ritroveremo, oltre ai nuovi protagonisti già presenti come comprimari nel volume precedente, anche Samantha e Michel, la coppia di Un cuore Bastardo. 






BIOGRAFIA:

Quasi 58 anni, napoletana, impiegata e sposata felicemente con una figlia universitaria. Ho deciso che era ora ti aprire quel famoso cassetto con i miei sogni di ragazza lasciati a prendere polvere e così ho iniziato a scrivere a 55 anni. Semplicemente questo. Sonia.



DICE L’AUTRICE:

È una storia impregnata di ironia e contiene alcune sfumature di suspense. Non affronto temi violenti come nel mio primo libro sebbene l’ironia sia presente anche in quella storia.
Ho impiegato meno di sei mesi per scrivere questo romanzo. Sto iniziando a prenderci la mano e a sciogliermi come prosa.






Sullo sfondo si intravede la mia postazione di lavoro in casa. Non ho un mio studio e scrivo in prevalenza lì oppure su un quaderno che tengo in borsa e che uso quando sono in ufficio e mi viene in mente qualche scena.




BREVE ESTRATTO:

Per la prima volta lo osservo attentamente e da vicino. Ha due splendidi occhi azzurri con pagliuzze dorate, le sue sopracciglia bionde sono ben tratteggiate e le ciglia tanto lunghe da fare concorrenza a una bambola. 
Gli osservo famelica la bocca inumidendomi le labbra. Ho lo strano desiderio di baciarlo e sto quasi per farlo, quando lui si avventa sulla mia, come un predatore sul suo bottino di carne. 
Il suo bacio dapprima è invasivo, quasi violento, avverto i suoi denti graffiarmi le labbra, la sua lingua farsi strada dentro di me e giocare in maniera prepotente con la mia. Poi, si fa più dolce ed è allora che sento sciogliere tutto il ghiaccio che ho attorno al cuore. È da tanto tempo, troppo, che non mi baciano più in questo modo. Dal suo modo di baciare sembra che voglia divorarmi anche l'anima, è uno che non ha bisogno di chiedere permessi, uno che sa cosa vuole dalla vita, uno che vuole... me. 





Nessun commento:

Posta un commento