Translate

venerdì 24 marzo 2017

RECENSIONE "SARO' LA TUA FAVOLA" di Daniela Perelli


Buon pomeriggio follower!
In uscita proprio oggi il nuovo libro di Daniela Perelli 😃
Franca Poli lo ha letto per noi.







Titolo: Sarò la tua favola
Autore: Daniela Perelli

Disponibile in ebook a € 0,99

Pagina autore: Daniela Perelli - Autrice Per Caso








TRAMA: 


Mattia è un lottatore di wrestling che ha messo da parte questa sua passione per seguire le orme del padre, diventando proprietario di diversi alberghi a Milano che gestisce con successo.

Ginevra è una giovane bibliotecaria di Aosta piena di vita e di passioni. La lettura, lo studio, e in particolare la corsa, sono il suo pane quotidiano. Fino a che, un giorno, un incidente la rende cieca. Decisa ad accettare la sua nuova vita, grazie all’amore della sua famiglia e all’arrivo di un bellissimo Labrador biondo di nome Clayton, non si avvilisce, ma lotta. Anche se la paura le fa mettere da parte molti dei suoi sogni.
Il lavoro di Mattia lo porterà ad Aosta e l’incontro con Ginevra metterà in discussione molte delle loro scelte, tirando fuori tutti quei sentimenti che da tempo cercano di reprimere.
I loro sogni sono troppo importanti per essere messi
da parte. E poi ci sono le favole che, chissà, magari esistono davvero…



IL PARERE DI FRANCA POLI:


Questo libro di Daniela Perelli è veramente una favola, come dice il titolo, una bella e moderna favola con cui trascorrere un paio d'ore dimenticando tutto il resto. Romantico quanto basta, senza tuttavia risultare melenso. Mi sono ritrovata a sognare a occhi aperti, immedesimandomi nei personaggi che l'autrice ha saputo delineare molto bene.


Ci sono tutti gli ingredienti delle favole... un principe azzurro che veste i panni di Mattia Castelli, un uomo che molte di noi vorrebbero al loro fianco, una principessa, Ginevra Raso, che purtroppo a causa di incidente ha perso la vista, e c'è anche una strega malvagia, Sara, una ex di Mattia.
Mattia, che ha appena acquistato un albergo ad Aosta, incontra Ginevra in biblioteca, dove lei lavora, e da subito tra i due si sprigiona un'attrazione fatale.
Mi è piaciuta la famiglia di lei, i genitori e la nonna. Loro cercano in tutti i modi di spronare Ginevra a condurre una vita per quanto possibile normale, per questo adottano Clayton, un labrador, con la speranza che possa aiutarla a riprendere a correre, come la ragazza ha sempre fatto.
Mattia si inserisce molto bene nella famiglia Raso, e nella vita di Ginevra.
Grazie all'amore che provano l'uno per l'altra, riescono a realizzare i sogni che hanno dovuto accantonare.
Il libro è scritto in prima persona, però alterna il punto di vista di lei a quello di lui. Devo dire che questo tipo di scrittura inizia a piacermi perché così uno può farsi l'idea di quello che pensano entrambi i protagonisti.
Concludo dicendo che merita di essere letto. Particolarmente adatto alle amanti dei romanzi rosa.
PS: Belle le citazioni di altre autrici nel libro.
Brava Daniela!



BREVE ESTRATTO:


In questo momento non riesco a spiccicare parola. Dentro di me ci sono così tante emozioni. Gioia, paura, stupore… Sento solo che non trattengo la commozione. Una lacrima scappa indisturbata, seguita dalle altre. E lui si avvicina ancora. Il suo respiro, caldo e profumato, sfiora il mio viso. Apre le mie mani con delicatezza e le porta sul suo viso. Sulle sue guance. Non posso credere a quello che sta per succedere.

«Il pensiero che tu non possa vedermi mi fa tanto male, Ginevra. In questo modo spero ti sentirai più vicina a me. Spero che ti fiderai.» Le lascia andare. Vuole che continui da sola. E io lo faccio. Con i polpastrelli gli sfioro le sopracciglia, gli occhi, il naso, le labbra. All’inizio un po’ incerta. Troppo delicata. Poi, ricomincio da capo con più vigore. Adesso lo vedo veramente. Ed è bellissimo, proprio come lo immaginavo...

giovedì 23 marzo 2017

RECENSIONE PER "L'INIZIAZIONE" E "PIACERE PROIBITO" di Evie Hunter


Luc Cel ha letto e commentato "L'iniziazione" e "Piacere proibito di Evie Hunter 😊





Titolo: L'iniziazione
Autore: Evie Hunter

Casa editrice: Newton Compton Editori

Disponibile in ebook a € 3,99 e in formato cartaceo a € 5,02

Pagina autrice: Evie Hunter Books








TRAMA:



Abbie Marshall, una reporter americana, e Jack Winter, un noto attore di Hollywood, viaggiano insieme su un aereo privato che dall’Honduras dovrà riportarli a New York.
Ma a causa di un brutto guasto l’apparecchio è costretto a un atterraggio d’emergenza e i due così si ritrovano in un posto remoto, nel cuore della foresta pluviale.
Li aspettano giorni duri e difficili, in mezzo alle tante e sconosciute insidie del luogo, nella speranza di sopravvivere a quella avventura estrema. Il clima è inospitale, i versi e gli agguati degli animali feroci li spaventano giorno e notte e degli orribili insetti non smettono di insidiarli. Isolati e provati, Jack e Abbie stanno vicini per difendersi meglio e cominciano a conoscersi: la giornalista scopre che dietro a quell’affascinante divo si nasconde un uomo dagli oscuri desideri e tra i due scoppia una passione violenta e irrefrenabile. Il loro incontro è fatale: una volta tornati a casa, la vita di Jack e Abbie non sarà mai più la stessa. 

Lui le ha aperto le porte del suo lato oscuro e lei ha perso la strada del ritorno… 
Un’ossessione romantica, sensuale, torbida ed esplosiva.



IL PARERE DI LUC CEL:


Una giornalista curiosa, una reporter d'assalto. Il personaggio femminile, non c'è che dire, una donna forte piena di iniziative, allora perché ha bisogno di esplorare il bdsm? Questa è la domanda che mi rimane impressa per tutto il libro perché secondo me il personaggio poteva essere approfondito di più in questo senso. Ma non è la prima volta che mi capita di chiedermelo ogni leggendo questo tipo di trame.
Il romanzo si legge di volata, ci sono intrecci, che continuano a sorprenderci e a tenerci col fiato sospeso. È un erotico ben descritto, non scadente. Il mio problema è che non capisco proprio questo tipo di mondo e quindi non sono mai d'accordo con le scelte della protagonista. Gli uomini delle caverne continuano a non piacermi, l'arroganza me li fa odiare parecchio, ma credo questo sia un mio limite.









Autore: Evie Hunter

Casa editrice: Newton Compton Editori

Disponibile in ebook a € 4,99 e in formato cartaceo a € 8,42





TRAMA: 

Summer O’Sullivan è una donna bella, ricca e in grave pericolo. Figlia di un padre famoso e con molti nemici, anche lei è improvvisamente diventata un obiettivo sensibile: qualcuno la segue, la minaccia… 
Summer ha bisogno di un uomo che sappia proteggerla nonostante il suo carattere impulsivo e capriccioso.
Flynn Grant, la guardia del corpo assoldata a questo scopo, il più duro fra gli uomini dell’Irish Wing, un corpo speciale irlandese, sa che la sua sarà una missione infernale: avere a che fare con una ragazzina miliardaria e viziata potrebbe essere peggio che affrontare i talebani. Ma inaspettatamente tra Summer e Flynn scatta la scintilla: si scatena una relazione che li spinge oltre ogni limite, un duello in cui non si sa bene chi sia la vittima e chi il carnefice… E quando i nemici che minacciano la vita di Summer riescono a rintracciarla, il gioco si trasforma in una faccenda più seria, una sfida estrema in cui sono in ballo la vita e la morte, l’amore e l’odio.



IL PARERE DI LUC CEL:


Un'altra trama che ha come sfondo l'esplorazione del bdsm, una donna ricca viziata è in pericolo e deve essere protetta dalla sua guardia del corpo.
La protagonista, Summer, dopo una delusione cocente, vuole esplorare le sue fantasie e dopo un infruttuoso tentativo in un locale dedicato, riuscirà a farlo con la sua guardia del corpo ben introdotta in questo mondo.
Qui non si capisce bene se il desiderio di sottomettersi è così sentito per lasciare il controllo a qualcuno che si dedichi completamente a lei. Un altro punto che non è chiaro è il suo comportamento. Lei è ricca, suo padre ha una compagnia aerea dove non la lascia lavorare, viene trattata da donna trofeo pur avendo un master, ma non fa niente per cambiare le cose se non assecondare la visione che tutti hanno di lei, perché?
Menomale che qualcosa succede alla fine.
Il mondo del bdsm e della sottomissione rimangono per me un mistero. Non credo che riuscirò mai a capire questi schemi psicologici che intrigano molti.