martedì 31 marzo 2020

LA PAROLA AI LETTORI... "ANIMA E CUORE" di Simona La Corte



Buon pomeriggio amici lettori!
A giudizio "Anima e Cuore" dell'autrice Simona La Corte, 
sequel di "Anima e corpo"






TitoloAnima e Cuore 
Autore: Simona La Corte 

Genere: Music romance 

Disponibile in ebook a € 1,99
e in formato cartaceo a € 10,40

Pagina autoreSimona La Corte Autrice 



TRAMA:

Carla Salemi lascia il lavoro e la Sicilia con l’intenzione di trasferirsi a Londra e dare una svolta alla sua vita.
Grazie all'amica Miranda, fidanzata con il frontman dei Black Hearts, ha la possibilità di conoscere la celebre rock band inglese, ma non immagina che l’incontro con Taylor Wood, il sexy e arrogante bassista del gruppo, risveglierà in lei emozioni che non prova da tempo.
Carla tenta di opporsi a quella passione travolgente, ma il cuore, si sa, non sempre ascolta la ragione.
Taylor la conquista con il suo fascino selvaggio, ma si rende conto di essere lui stesso vittima di qualcosa che non ha mai provato: Carla è riuscita a far breccia nella sua anima ferita, sulla quale grava il peso di un'antica colpa.
Una storia appassionante alla scoperta di un sentimento unico e potente, come solo l’amore sa essere.  





Ariel Di Cola Sinceramente la storia di Carla e Taylor mi è piaciuta moltissimo, mi ha dato tantissime emozioni. In alcune scene ho pianto, in altre ho riso fino alle lacrime ❤️


Elisa Mura Un romance music che ti colpisce al cuore, ricco di sentimenti. Carla e Taylor sono in assoluto i miei preferiti, una coppia esplosiva.


Giusy Viro Questo romanzo mi è piaciuto perché Simona ha saputo mescolare amore, musica e sentimenti molto intensi. Un bellissimo romanzo. Adoro Carla.


Anna Maria Bisceglie Io li ho amati entrambi. Adoro il modo in cui Simona riesce a descrivere i sentimenti.
Iris Bianchi Una storia d'amore in puro stile rock and roll.
Due cuori che battono allo stesso ritmo.
Due anime fragili che si incontrano.
Due corpi che si incendiano di passione.
Un amore tormentato, ma profondo e viscerale.
Un'autrice che giuda il lettore lungo un cammino impervio, facendogli provare gli stessi tormenti dei protagonisti, con il suo stile pulito, schietto, privo di fronzoli, ma non per questo meno incisivo.


Lucia Scarpa Un romanzo che ho amato particolarmente 🤩 Carla e Taylor sono fantastici e mi hanno emozionata con le loro storie singole e con il loro amore passionale. ❤️


Roberta Dattis Tesoro mio, che dire dei tuoi romanzi... Ti ho letto per caso, perché la copertina del tuo libro mi ha colpito, ma devo dire che leggendoti mi hai conquistato facendomi innamorare ed emozionare dei tuoi personaggi e delle loro storie d’amore bellissime. Due romanzi stupendi che non ho letto ma divorato 😍❤️😍❤️😍❤️ Simona ti adoro non vedo l’ora di leggere dei due gemelli sbrigati ti prego!


Alessia Toscano Una bella storia, piena di passione e sentimento. È stato bello compiere questo viaggio insieme a loro, emozionandomi insieme ai protagonisti. Tanti sentimenti racchiusi tra le pagine.
Lo stile di Simona è diretto e arriva esattamente dove deve. Complimenti a lei e ai suoi ragazzi!


Serena Passani Bello, bello, bello, bello, bello, bello! Amore, musica, passione, dolore… Una storia che intreccia divinamente passato e presente, odio e amore, romanticismo e passione… non manca nulla. Per non parlare della scrittura così armoniosa e frutto di una mente davvero capace 💙💙💙


S.P. Hopeful Autrice Bello! Un romanzo che regala tantissime emozioni. Un romanzo dove amore, musica e sorrisi fanno da padroni. Bellissimo 😊


Arianna De Sisto: Bello💞💖


Angela Ciuffreda I membri (e non maliziate) dei Black Heart sono TANTA ROBA DAVVERO... leggeteli e amateli come ho fatto io ❣️


Silvia DC Inutile dirvi che ho amato questo romanzo dalla prima all'ultima pagina, e avrei voluto che non finisse mai. Aspettavo la storia di Taylor e Carla da quando ho finito di leggere il precedente, e sapevo che avrei apprezzato ogni parola di questo lavoro.
Come il primo volume era raccontato dalla voce di Mairanda e Benjamin a POV alterni, così questo lo è dalla voce in prima persona di Taylor e Carla che ci fanno partecipi delle loro emozioni che risultano così amplificate.
Il romanzo è un turbinio di sensazioni, fa ridere per la lingua lunga di Carla, fa arrabbiare quando si fanno del male pur amandosi, e fa piangere quando alla fine mettono a nudo la loro anima e si lasciano andare...
Vorrei raccontarvi di più ma rischio di svelarvi troppo del romanzo che invece vi consiglio di leggere. Se non lo avete già fatto, iniziate da "Anima e Corpo", sono auto conclusivi, ma è un modo per conoscere in modo approfondito tutti i partecipanti e i membri della band.
Leggerlo è stato come tornare a casa... ci sono dei romanzi che, non so se capita anche a voi, e per usare un'espressione da scrittrice, ti entrano sotto pelle. Ecco questo è uno di quelli. Mi sono riletta anche la storia di Miaranda e Benjamin, ma alla fine dopo questo nuovo capitolo, sono giunta a una conclusione, quella che sospettavo... Taylor è il mio preferito.


"TERRAFERMA" di Laura Vegliamore



Buongiorno follower, buon martedì!
In uscita oggi "Terraferma" dell'autrice Laura Vegliamore, edito Dri Editore. 



Titolo: Terraferma
Autore: Laura Vegliamore
Genere: Storico

Casa editrice: Dri Editore
Collana: Historical Romance

Disponibile in ebook a € 2,99 
E in formato cartaceo a € 15,99

Pagina autore: Laura Vegliamore Autrice



TRAMA:

Un giovane dal passato misterioso. Una ragazza alla ricerca della verità. Un segreto da svelare.

Jude, figlio adottivo di Lord Wingfield, è un giovane cupo, strano e dannatamente introverso.
Dal giorno in cui è stato trovato sulla spiaggia, quasi in fin di vita, su di lui aleggia un fitto mistero che nessuno sembra in grado di risolvere.
In uno dei suoi giorni tutti uguali, il giovane si imbatte per caso in Olive, l'eccentrica figlia del dottor Liddle.
Come una mareggiata imprevista, il sentimento che nasce tra i due li sorprende e destabilizza nel profondo.
Un’altra tempesta, però, è in procinto di esplodere e il passato di Jude è pronto a riemergere stravolgendo ogni cosa.
La giovane Olive sarà abbastanza forte per salvarlo dalle onde e riportarlo sulla Terraferma?



BIOGRAFIA:

Laura Vegliamore è nata a Roma nel 1989.
Dopo essersi diplomata in recitazione all’Accademia Internazionale di Teatro si è trasferita a Parigi dove ha vissuto per tre anni, lavorando come agente museale alla reggia di Versailles. Appassionata di storia e luoghi antichi, lettrice devota fin dall’infanzia, ha sempre adorato scrivere e, una volta tornata in Italia, si è decisa a dedicarsi a questa passione anima e corpo.






BREVI ESTRATTI:

«Non potete continuare a escludere il mondo, non potete lasciarlo fuori per tutta la vita.»
Sì, invece. Poteva eccome.
Nascondersi era quanto di più simile al conforto riuscisse a provare, in quell’assurda e monotona cadenza di giorni e ore in cui era intrappolato. Sfuggire alle voci, agli sguardi e ai sorrisi untuosi era semplice e innocuo. Come respirare.
«Non siamo molto amici, io e il mondo.»


«Avevo promesso a vostro padre che sarei stato lontano da voi.»
Le mani salirono, raggiunsero le guance di Olive, vi si poggiarono entrambe con delicatezza commovente, con un’attenzione e un riguardo che spalancarono le palpebre di Olive, la costrinsero a guardare Jude Wingfield e il suo volto stanco, quella luce insolita negli occhi, il canto inudibile dei suoi pensieri.
«Ma forse è vero che sono più creatura che uomo, più mistero che umano. Forse sono bestia e seguo solo l’istinto. Forse sono affamato di voi, del calore e della luce che potete darmi. Sono vostro, signorina Liddle. Vostro come mai riuscirei a essere mio.»


Ogni cosa svanì.
Olive fu solo corpo nudo e caldo, pelle bianca e cuore in tormento. Sangue che cercava Jude, che ne bramava il piacere dentro, che lo voleva addosso e in ogni sospiro.
«Non farei nulla che possa arrecarvi dolore, Olive.»
Annuì, sorrise.
Poi lasciò che lui la raggiungesse, che la toccasse davvero, finalmente. Che sconvolgesse tempo e spazio, distruggesse certezze e sfilacciasse pensieri e sogni. 


lunedì 30 marzo 2020

LA PAROLA AI LETTORI... "UN GIORNO DA FAVOLA" di Fabiola D'Amico



Buon pomeriggio amici lettori!
La parola ai lettori vede come protagonista "Un giorno da favola" di Fabiola D'Amico, un romanzo che ho avuto il piacere di leggere in anteprima molto tempo fa 😊





Autore: Fabiola D'Amico
Genere: Romance

Casa editrice: Newton Compton Editori

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 4,90

Pagina autoreFabiola D'Amico Book's lovers  



TRAMA:

Francesca è una sessuologa trentenne, single dopo una deludente storia d’amore con un uomo sposato. La sua passione sono i romanzi di ambientazione storica e sogna un amore come quello delle loro protagoniste. Un giorno, in tribunale per una causa in cui sono coinvolti due suoi clienti, incontra Christian Balardini, cinico e arrogante avvocato. Tra i due scatta subito una forte attrazione ma Francesca ha paura di aprirsi di nuovo. Si ritrova a combattere, perciò, una battaglia tra ragione e sentimento, ma non ha tempo per soffermarsi a riflettere su ciò che le sta accadendo, perché la sua migliore amica le chiede aiuto per organizzare un matrimonio in perfetto stile austeniano… per la vigilia di Natale! Così, in una girandola di avvenimenti ed equivoci, le strade di Francesca e Christian continueranno a incrociarsi. E se fosse proprio lui il suo Mr Darcy tanto atteso? 





Giuseppina D'Amico Tutto... amo Francesca e Christian ❤
È un romanzo dalla lettura vivace e mai scontata. Francesca e Christian mi hanno fatto vivere delle sensazioni uniche che ognuno di noi spero abbia vissuto almeno una volta nella vita. Se così non fosse, leggere romanzi rosa, come dice la protagonista, aiuta a farci sognare, perché non tutti gli uomini sono nati romantici ma lo possono diventare. Appena ho letto questo romanzo della serie favola, mi sono innamorata e ha scalato la classifica dei miei preferiti, perché anch'io come Francesca amo i romanzi storici e mi sono immedesimata in lei e in tutta la storia perfetta e audace del romanzo. Buona lettura, auguro tanto romanticismo, amore e passione a tutti.


Franca Poli Innanzitutto, devo dire che il titolo di questo libro è azzeccato. Christian e Francesca si incontrano in tribunale e scatta subito un'alchimia tra loro. A me è sembrato un libro romantico soprattutto quando Francesca deve organizzare il matrimonio della sua migliore amica, in una dimora da sogno, la vigilia di Natale. Non manca neppure un po' di erotismo ma non volgare.
Per me questo libro merita di essere letto ❤️


Silvia Cossio Ho creduto molto in questo libro, tanto da scommetterci sopra! E non è tanto per dire, eh? L'autrice ha dovuto pagare pegno 😆😂😂 E niente mi ha reso più felice che vederlo tra gli scaffali delle librerie :)


Silvia DC Questo romanzo ha un posto speciale nella mia libreria. Non ho mai fatto una recensione perché quando l’ho letto non gestivo ancora il blog, ma è stato la scintilla per farmi entrare nel cuore Fabiola D'amico e tutte le sue bellissime storie. Con il tempo si sono aggiunti molti altri suoi titoli. ❤️ Manca solo un abbraccio alla prima occasione ❤️ 


RECENSIONE "IL RIFUGIO" di Linda Bertasi



Di seguito, il parere di Franca Poli su:
 "Il rifugio" di Linda Bertasi. 






TitoloIl rifugio
Autore: Linda Bertasi

Genere: Paranormal romance tra presente e passato

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 11,08

Pagina autoreLinda Bertasi Autrice 




TRAMA:

Anna ha diciassette anni e si sta recando a trovare il padre nella sua meravigliosa villa settecentesca per trascorrervi le vacanze estive. L’idea di trovarsi nella fredda Inghilterra, sola e senza amici, la intristisce, ma il giorno del suo compleanno scoprirà un vecchio diario, chiuso in soffitta. Appartiene a Marianne Beaufort, la contessa che visse in quella stessa tenuta più di duecento anni prima. Sempre più avvinta dalle parole del passato, Anna si ritroverà protagonista di un’esperienza che corre sul filo del paranormale, dominato dai viaggi temporali. Ma non sarà sola in questa avventura: Rob, un misterioso vicino, sembra credere alla sua storia pazzesca e volerla aiutare. 
Cos’è accaduto realmente a Marianne Beaufort? Perché Anna fa continui viaggi nel tempo? Cosa si nasconde in quella villa dominata da sussurri, rumori e strane presenze? Un mondo nuovo sta per esserle svelato, destinato a infrangere ogni sua credenza. Il passato può essere riscritto? E l’amore può valicare le porte del tempo? 



Ho accettato di recensire questo libro perché la trama mi ha incuriosito. Mi piacciono i romanzi che spaziano nel tempo, ritrovamenti di diari tenuti nascosti per secoli, storie d'amore che magari si intrecciano nel corso dei secoli. Ecco, in questo libro, che ho letteralmente divorato, ho trovato tutto ciò e anche un po' di paranormale.
Mi sono calata nella lettura, non volevo staccarmi dal Kindle. Mi è risultato facile immergermi nella storia, immaginarmi nella soffitta e nelle stanze della villa assieme a Mary nel 1750. Oppure con Anna ai giorni nostri. Così come sono entrata facilmente in empatia con i vari protagonisti. Ho amato tutto di questo libro: la trama, l'ambientazione, i personaggi. Si legge velocemente, grazie appunto a una trama ben strutturata, che ti cattura pagina dopo pagina, e a una descrizione degli accadimenti, sia i fatti avvenuti nel passato che quelli che si svolgono nel presente, molto dettagliata. La scrittura è accurata e lineare e i dialoghi risultano veloci e mai noiosi. La narrazione avviene in terza persona per quanto riguarda il presente, mentre per quando riguarda ciò che è accaduto nel 1750 sarà la protagonista stessa che dalle pagine del suo diario racconterà ciò che le è successo.
Anna, una giovane romana, si reca a Londra per trascorrere le vacanze estive a casa del padre e della matrigna Elena. In realtà la dimora è una meravigliosa villa settecentesca immersa in un parco enorme. Fin da subito la ragazza si sente a disagio, avverte una sensazione di inquietudine che non riesce a decifrare, soprattutto quando viene accompagnata nella sua stanza. Al suo arrivo fa anche la conoscenza di Alessia, quasi sua coetanea e cameriera alla villa.
Tra le due giovani si instaura subito un bel rapporto di amicizia che sarà determinante nel proseguo della storia.
Il giorno del suo compleanno Anna incontra un misterioso ragazzo che dice di chiamarsi Rob. Sarà proprio con lui che nella soffitta della villa troverà uno strano diario scritto nel 1750. Una volta sola, vinta dalla curiosità, inizia a leggerlo. Viene a scoprire che il diario appartiene alla contessina Marianne Beaufort, la figlia del precedente proprietario della casa. Farà anche un'altra scoperta, lei e Mary hanno entrambe diciassette anni e sono nate lo stesso giorno, il primo luglio. Da quel momento, per Anna leggere le vicende della contessina diventa come una droga, non riesce a staccarsi dal diario. Inizia anche a fare dei viaggi temporali, diventando protagonista di un'esperienza paranormale. A volte non riesce a scindere il passato dal presente, la figura di Mary si sovrappone alla sua. La ragazza non sarà però sola in questo viaggio nel tempo. Sarà affiancata da Rob, il misterioso vicino di casa che crede alle sue visioni e cerca di aiutarla. Anche Alessia e Elena non la lasciano sola. Sono molto preoccupate per la sua salute, sia fisica che psicologica.
Ma cosa si nasconde tra le pagine di quel diario? Chi era Marianne Beaufort? Qual è la sua storia e perché Anna ne è così attratta? Esiste la reincarnazione? Perché l'amica e la matrigna sono preoccupate per lei? E ancora... cosa nasconde la villa, in particolare la soffitta che nelle pagine del diario Mary la definisce il suo “Rifugio”? Se desiderate avere una risposta a queste domande non vi resta che leggere questo splendido libro che io consiglio vivamente.
Vorrei dilungarmi ancora, parlare di altri personaggi, ma rischierei di fare spoiler. Posso solo dire che li ho amati tutti, sia quelli attuali che quelli del passato. Ho sofferto e gioito assieme a loro. Solo una persona ho odiato con tutta me stessa: Cordelia von Groner Beaufort, matrigna di Marianne. L'autrice non poteva creare un personaggio più spregevole e malvagio di quello.
Come dice la scrittrice Alessandra Paoloni nella sua prefazione, “Il Rifugio” non è solo una storia paranormale, ma è piuttosto un libro che pone il punto a una questione del passato mai risolta. È come se Anna chiudesse il cerchio tracciato da Mary.
Una intensa e particolare storia d'amore che ha avuto inizio nel 1750 ed è terminata ai giorni nostri.
Complimenti a Linda Bertasi per questo bellissimo romanzo che mi ha trasmesso delle belle emozioni e mi ha lasciato con il fiato sospeso dalla prima all'ultima pagina.


"LA SCELTA DELL'ANGELO" di Valentina Piazza



Buongiorno follower, buon inizio settimana!
Nuova pubblicazione: "La scelta dell'angelo" dell'autrice Valentina Piazza.






Autore: Valentina Piazza

Genere: romance a tinte paranormali


Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autoreValentina Piazza Autrice 



TRAMA:

È pronto a sfidare ogni legge, pur di salvarla. Darà tutto, solo per amarla.
In una Londra sconvolta da avvenimenti inspiegabili, l’amore impossibile tra la dottoressa Lilith Withaker e Gabriel diviene realtà, ma la ragazza capirà presto che nel cuore dell’uomo che ama c’è più di quanto appaia a un primo sguardo.
Gabriel nasconde un segreto. Lui, come tutti i suoi fratelli, ha attraversato le ere della storia, compiendo una scelta che ha cambiato il suo presente, determinando per lui un nuovo futuro. Cosa accadrebbe, però, se il Male si riversasse sulla terra e fosse alla sua ricerca? Cosa sarebbe pronto a fare se tutto ciò che ama fosse in pericolo? L’amore può durare per sempre? Gabriel sarà chiamato a prendere una nuova e ben più dolorosa decisione.

“Ti ho visto e ti ho amato, dal primo momento. Odio essermelo concesso. Vorrei dirti che, quando ti guardo, non provo niente, ma mentirei; per ogni secondo che passiamo insieme sento la mia anima che esplode.”






DICE L’AUTRICE: 

Il libro si riaggancia a uno strano sogno che feci tempo fa, è terribilmente attuale in quanto, tra le altre cose, parla di virus. Ne offre, però, una spiegazione paranormale che si riconduce alla Bibbia e all'Apocalisse. I nomi dei Cavalieri che troverete all'interno (sì, proprio loro, i quattro dell'Apocalisse) sono semplicemente la forma in greco del nome italiano del cavaliere. Nel romanzo sono presenti numerosi riferimenti storici: un famoso generale SS, la Peste, il Processo di Norimberga, l'epidemia etiope, eccetera. Nomi, luoghi e accadimenti sono reali, pur muovendosi in un contesto evidentemente fantastico. Sono molto legata a questo libro e a tutti i suoi personaggi.






BREVE ESTRATTO:

Vide Gabriel avvicinarsi e tese una mano a fermarlo; non voleva essere toccata, temeva di sgretolarsi tra le sue braccia. «In poco tempo è successo l’impossibile e io mi sono legata. Ti amo, cazzo. Ti amo da morire e ho paura per te. Non capisci?» Si passò le mani tra i capelli, quasi disperata. Ricordò quello strano oggetto appeso in sala e il potere che lo circondava. «Ti ho visto e ti ho amato, fin dal primo momento. Odio essermelo concesso. Vorrei dirti che quando ti guardo non provo niente ma mentirei; per ogni secondo che passiamo insieme, sento la mia anima che esplode.»
Gabriel le stava a un palmo dal viso e non si scostò mentre lei gli urlava addosso quelle frasi che erano di amore e dolore insieme anzi, le assorbì; a Lilith sembrò quasi che se ne cibasse, come potrebbe fare solo un uomo perennemente affamato.  




BIOGRAFIA: Valentina Piazza ha 33 anni, è nata il 4 giugno 1986 a Busto Arsizio, in provincia di Varese. Si è laureata all’Università degli Studi di Milano, a indirizzo Lettere moderne, con una tesi riguardante la storia dell’Inquisizione. Ha lavorato come insegnante di scuola dell’infanzia e come commessa in libreria per alcuni anni. Attualmente vive in provincia di Genova, è sposata e ha due bellissime bambine di sei e quattro anni, da qualche tempo è mamma a tempo pieno e collabora con un blog: “Romance non stop” per cui scrive recensioni. Ha moltissimi interessi tra cui il disegno, la fotografia e la scrittura. Ha pubblicato per la Literary Romance “Tesoro di Scozia” e “Il canto degli abissi”; per Panesi Edizioni “Il castello dei desideri” invece autopubblicati: “Raccontami della Scozia”, “Lo scozzese dei miei sogni”, “L’anima della spada”, “Nel cuore del vichingo” e “L’arciere dello Shropshire”. Ha partecipato con il racconto “Meraviglioso amore” alla raccolta natale rosso amore. Pubblicato a marzo 2020: “Le possibilità sospese”, edito Harper Collins (collana Elit).


domenica 29 marzo 2020

LA PAROLA AI LETTORI... "L'ARCIERE DELLO SHROPSHIRE" di Valentina Piazza



Buon pomeriggio amici lettori!
La parola ai lettori: "L'arciere dello Shropshire" di Valentina Piazza





Autore: Valentina Piazza

Genere: Regency

Disponibile in ebook a € 1,90
e in formato cartaceo a € 10,40

Pagina autoreValentina Piazza Autrice 



TRAMA:

Much Wenlock, 1815.
Nello Shropshire, e più precisamente nella cittadina di Much Wenlock, Lord George Alexander Willoughby, nobile con fama da misogino e arciere infallibile, possiede una lussuosa villa e diversi ettari di terreno. In realtà, il gentiluomo non prova avversione verso tutte le donne, ne ha conosciuta una tanto speciale da determinare il suo trasferimento definitivo.
Resta solo un problema: la ragazza in questione, Miss Gwendolyn Carpenter, non somiglia per nulla alle dame che sono solite occupare i salotti londinesi e che spesso si ritrova svenute tra le braccia.
Dal momento del suo trasferimento, il giovane cuore di Gwen vede nascere sentimenti tumultuosi e contrastanti nei confronti dell’affascinante e irresistibile Lord Willoughby. 





Elisa Mura Un romanzo graziosissimo, un gran rumore di frecce, sabotaggi e battute frizzanti, nel fascinoso periodo regency, in cui eleganza e irriverenza fanno scintille.


Ferdinando Salamino L'ho preso, devo ancora leggerlo ma quando si tratta di regency sei una garanzia per la tua preparazione storica.


Piera Nascimbene Posso dire che questo romanzo, che mi è piaciuto molto, esprime benissimo le caratteristiche dell'autrice! 😍❤😊😂


Eleonora Gonzaga Come sempre ti promuovo a pieni voti per la ricostruzione storica e aggiungo che è stata una lettura piacevole!


Catia P. Bright Valentina ha la rara capacità di far scaturire storie con leggerezza e grazia, con ambientazioni sempre diverse che lei sa descrivere alla perfezione. Anche in questo caso, riesce a farci immergere nelle atmosfere Regency delle romantiche contee inglesi con grande facilità e naturalezza. Vorrei che scavasse più a fondo nei suoi personaggi, tanto ricchi di potenziale, ma già così è un piacere seguirli nella reciproca conoscenza e nel sentimento che nasce rapido, fresco e spontaneo come solo a quell'epoca poteva essere. 😍👍😘😘😘


Simona Mendo Divertentissimo! Valentina scrive benissimo, ho avuto modo di apprezzarla anche in altri romanzi. L'unica pecca è che finiscono troppo presto! E noi, poveri lettori, che ci affezioniamo ai personaggi, come facciamo a sopravvivere?


Francesca Mazzaferri Ho adorato questo romanzo, fresco, frizzante, divertente, emozionante. Va un po' controcorrente al classico romanzo Regency pur rispettandone tutti i canoni. Lo considero il mio antistress.


Paola Dogali Divertente, scorrevole, delizioso, elegante, consigliatissimo😍😍


Maika Medici Valentina Piazza sa distinguersi sempre, in ogni contesto e in ogni genere. Penna delicata, romantica e arguta, sapiente ma non saccente, in un battibaleno ti porta al finale. Ogni romanzo è un viaggio e sempre uno più bello dell'altro. L'arciere ti ammalia. Finisce il suo sguardo e inizia il cielo... Che si mescola all'oceano. Gwen e Alexander sono molto diversi eppure si scoprono essere l'incastro perfetto. L'uno per l'altro è il colpo di fulmine o la freccia di cupido... Che corrisponde all'amore vero. Non vi rivelerò nulla tranne che si trovano in sintonia pure con un arco in mano. Un messaggio però devo rivelarvi. Non lasciatevi condizionare dalle chiacchiere, dai malintesi... Andate oltre le apparenze. Al di là ci saranno Gwen Alex e lo Shropshire❤️


Dario Mondini Uno sfaticato nobile 35enne che si diverte a scoccare frecce? Un'impertinente e giovane vicina di casa perditempo? Nulla di tutto questo. Nello Shropshire ne succedono di tutti i colori, e quando non basta e ci si annoia, i protagonisti si spostano a Londra per l'ingresso nella società delle debuttanti. Colpi di scena a ripetizione, dialoghi frizzanti, trama credibile. Valentina Piazza scala le vette di Amazon con un Regency di livello. ❤️📖


Nora June Peebles L’arciere dello Shropshire è un regency sui generis. Pur rispettandone tutti i canoni, Valentina Piazza è riuscita a dare il suo tocco al genere e ha scritto una storia d’amore romantica e divertente. Non ci accompagna solo in un’epoca caratterizzata da pedanteria e divisioni sociali, ma ci prende per mano e ci presenta con grazia e leggerezza dei personaggi dotati della giusta dose di ironia, di umanità e di incoscienza a far da contrappunto alla rigida etichetta dei tempi. Gwen è un’eroina diversa dalle altre, che vi saprà conquistare dalla prima all’ultima pagina. Cinque stelline.


Alessia Toscano Divertente, scanzonato e pieno di bei sentimenti! La penna di Valentina è elegante, ma diretta. Si è adattata al periodo e alla storia che stava raccontando. I personaggi sono simpatici e ben concepiti. Le frecce di Lord Willoughby vanno nel centro di una storia frizzante e irriverente. L'ambientazione è ben caratterizzata e senza essere pesante, Valentina ci racconta le leggende legati ai luoghi in cui la vicenda è ambientata. Bella la scelta dei diversi tipi di narrazione! 


"MAITIHIA" di Rosaria M. Notarsanto



Buongiorno follower, buona domenica!
In uscita oggi "Maitihia" dell'autrice Rosaria M. Notarsanto. 




Titolo: Maitihia
Autore: Rosaria M. Notarsanto
Genere: Fantasy

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 14,00

Pagine autore







TRAMA:

Dal legno della prima quercia, nata nel Vecchio Continente, il dio Hanaha intagliò il Kantenara: un amuleto nel quale racchiuse il mana di suo fratello Kyarr per impedirgli di distruggere il suo creato. Ma, in un lontano giorno del quale non si ha più memoria, il Kantenara venne rubato dalle mani del suo custode. Iniziò, così, la storia dei Maitihia, prescelti dal dio Hanaha, che vennero al mondo per combattere la maleficenza di Kyarr. Il perfido dio, per contattarli, aveva disseminato sul loro cammino insidie e tranelli; portando gli stessi uomini a dar la caccia ai loro stessi salvatori, perseguendo futili illusioni. Benvenuti nel mondo dei Maitihia, un romanzo unico nel suo genere, che narra di un lungo viaggio tra due grandi continenti, scenari di guerra tra il bene e il male, tra uomini e creature magiche. Dove Maitihia e Kasiti, uomini capaci di governare i quattro elementi e esseri mutaforma, lottano spalla a spalla per impedire alle Ombre del deserto e al dio Kyarr di distruggere l'intero creato. Che il viaggio abbia inizio.



DICE L’AUTRICE:

Mi sono ispirata alla lingua Taitiana per i nomi dei personaggi e il loro parlato antico, quello usato per i rituali ecc. ma non per questo bisogna pensare a un clima esotico nel libro. Per la storia ho studiato i miti e leggende nordiche, combinando le due cose. Il risultato mi è molto piaciuto e spero piaccia anche a voi. Forse leggendo il primo capitolo si può restare un po’ spiazzati, perché vi sono molti termini diversi dall’italiano, ma sono inseriti in un contesto di facile intuizione proprio per dare al lettore la sua chiave di comprensione. Quindi già dal secondo capitolo si entra nel mondo di Maitihia cogliendone tutte le sfumature. Ho dovuto crearmi un mini dizionario per scrivere il romanzo e… mi sono molto divertita a creare questo mondo fantastico. Il libro è autoconclusivo, ma non è detto che non possa esserci, in futuro una nuova storia ispirata alla figura dei Maitihia.  






BREVI ESTRATTI:

Fenuanei lo guardò, arrossendo.
«Questo è l'amore, Rai?» gli chiese lei, sorprendendo un po' il suo amico.
«Fenu, è quello che i miei occhi vedono nell'osservarvi insieme. Anche lui sembra molto innamorato.»
«L'amore ti confonde? Ti mette in imbarazzo e ti fa sentire dissennata? Ma, al contempo sei felice, eccitata e il tuo unico desiderio è trascorrere tempo con la persona che più ti destabilizza? Se questo è l'amore, beh… io è così che mi sento.» Rai sorrise ancora.
«Fenuanei ti svelo un segreto…» disse divertito il ragazzo, abbassando il tono di voce e sussurrando all'orecchio dell'amica.
«Sei innamorata! L'amore è proprio questo e non vi sono rimedi…»
Fenuanei scoppiò a ridere e gli diede un colpetto con la spalla.
«Sciocco che sei, Rai!»  gli rispose, mettendosi a correre nel giardino.



Quello era il momento migliore per stanarlo. Il piccolo bastardo giaceva nel cespuglio. Era pericoloso, bisognava colpirlo di soppiatto. Hunter fece un segno ai suoi uomini, ordinando loro di posizionarsi in modo da circondarlo. Avevano trascorso tutta la notte cercando di catturarlo, ma ora era lì, fermo, inerme. Aveva corso per tutto il tempo, era sfinito, ma questo non lo rendeva innocuo. Era furbo e avrebbe potuto fuggire ancora, o peggio, ferire uno dei suoi uomini. Tese l'arco e lentamente prese la mira. La freccia scoccò e la punta andò a conficcarsi dritta nella vena giugulare, trafiggendo la carotide. 

«L'ho preso!» urlò, ma, nel correre verso la sua preda, inciampò in una specie di cespuglio ai suoi piedi. Udì un flebile lamento. Spostò le fronde e scoprì che si trattava di un giaciglio d’occorrenza. Un ragazzino raggomitolato, che a stento respirava, vi giaceva inerme. 




BIOGRAFIA: Rosaria M. Notarsanto vive e lavora ad Arezzo. Nel 2014 esordisce con il romanzo Le mani diverse pubblicato nella sua prima edizione dalla casa editrice Falsopiano. Nel 2016 la seconda edizione in CreateSpace Indipendent Publishing Platform. Nel 2017 vince il premio della Giuria nel Concorso Internazionale Letterario"Cinque Terre - Golfo dei Poeti"organizzato ad Aulla dal Cenacolo Artistico "Roberto Micheloni".
Sempre nello stesso anno pubblica il secondo romanzo intitolato La Scelta.
Nel 2018 pubblica il suo terzo romanzo, Le trecce di Annabella.


sabato 28 marzo 2020

LA PAROLA AI LETTORI... "YOU BELONG TO MY WORLD" di Marika Vangone



La parola ai lettori: "You belong to my world
dell'autrice Marika Vangone






Autore: Marika Vangone

Genere: Romance contemporaneo

Disponibile in ebook a € 0,99
e in formato cartaceo a € 14,90




TRAMA:

Nicholas e Alexandra hanno passato una vita intera insieme. Una vita in cui si sono scelti e amati ogni giorno e ora che il matrimonio è alle porte, si sentono a un passo dal realizzare tutti i loro sogni. Un'ombra inaspettata aleggia però sul futuro e il destino corre impetuoso e inarrestabile contro di loro. Nel vile gioco del destino, riusciranno a trovarsi ancora? 





Anna Bi Uh e qui vado a nozze! Sono masochista, lo so. Scelgo sempre letture che mi devastano e qui il mio cuore si è ridotto a pezzi e poi rinsaldato. Scorta infinita di fazzoletti e speranza e fiducia. Tutto può cambiare fino alla fine.


Melissa Pratelli Un romanzo strappacuore, ma bellissimo, che parla di un amore che non finisce nemmeno dopo la morte, un legame unico in grado di vincere ogni distanza e ogni tragedia. Marika è la regina indiscussa del maiunagioia, ma riesce a trasportarti e coinvolgerti con uno stile romantico e poetico, che crea immagini che restano indelebili nella mente.


Martina Pirone Un romanzo che distrugge e ricompone, una storia d'amore, quello con la A maiuscola che non ha ostacoli, non ha vincoli né tempo.
Una storia struggente, poetica, una storia che mi ha fatto provare ogni emozione e mi ha regalato immagini magnifiche. ❤️
L'ho adorato.


Marialuisa Gingilli Parliamone. Dire che Marika è la regina del maiunagioia è poco. Però è anche vero che come ti squarcia l'anima lei e poi ti dà di nuovo un motivo per sorridere, be', lo sanno fare davvero in pochi. E poi lei con le parole crea immagini stupende, in questa storia ancora di più. Sono poesia, le pennellate di colore che Alex passa sulla tela bianca. Questa storia non è facile da mandar giù, soprattutto all'inizio, però credetemi, vale tutte le vostre lacrime, i vostri sospiri e tutti i sorrisi che alla fine vi strapperà ❤️


Giuseppina Glorioso “You belong to my world” è un romanzo “maigioioso”, struggente, profondo, intimo, romantico, ricco d’amore, di sogni e di speranza; è uno di quei libri che ti riduce il cuore a brandelli, per poi ricucirlo pezzo per pezzo, parola dopo parola. Malgrado ciò, è anche quello stesso libro che infonde speranza e spinge chi lo legge a credere che tutto è possibile quando c’è di mezzo l’amore.


"L'ONDA IMPERFETTA" di Axel Refrain



Buongiorno follower, buon sabato!
In uscita oggi "L'onda imperfetta" dell'autore Axel Refrain






Autore: Axel Refrain

Genere: Romance 

Disponibile in ebook a € 0,99

Pagina autore: Axel Refrain 




TRAMA:

Rose Winchester è una ragazza carina e un po’ impacciata, vive da qualche anno a Londra, ha un lavoro che adora da Costa Coffee a due passi da Piccadilly Circus, e un delizioso appartamento vicino a Hyde Park.
Prima di essere tradita a pochi mesi dal matrimonio aveva anche un fidanzato: Ray, elegante avvocato, uomo tutto d’un pezzo, amante del benessere e insensibile a tutte le “frivolezze romantiche”.
Nonostante sia passato del tempo, Rose non riesce ancora a superare la delusione.
Per fortuna può contare sulla sua amica Sophie, una delle più famose wedding planner della città, che la convince a iniziare a fare jogging una domenica mattina per smaltire lo stress.
Dopo neanche venti minuti, però, l’allenamento è già concluso e si ritrova con in mano un delizioso cupcake di fronte al laghetto nei pressi di Kensington Palace.
Vorrebbe tirarne dei pezzetti alle papere quando qualcosa di enorme la fa precipitare in acqua. Si tratta di un grande cane estremamente goloso e giocherellone.
Così si ritrova completamente zuppa, con un “bestione” che le sta leccando il viso e le papere ormai in fuga.
Vorrebbe gridare contro al padrone ma rimane senza fiato: alto, capelli dorati, sorriso smagliante, fisico da modello di Abercrombie and Fitch.
Si chiama Andrew, adora il surf, ha un piccolo negozio a Portobello Road e abita al secondo piano di una palazzina a cui si accede da un portoncino blu.
Che sia stato il destino a far comparire un tipo così diverso dal suo ex?
Possibile che l’onda lunga dell’amore possa riprendere forza proprio a Notting Hill, il quartiere più romantico della città?
Ma la domanda delle domande: serve davvero un’onda perfetta per trascinare con sé due cuori imperfetti?

Attenzione → Si consiglia la lettura a persone adulte e consapevoli.
Il romanzo contiene scene di sesso esplicito.



DICE L’AUTORE: 

Questo è il mio quinto romanzo pubblicato in self publishing. “Un tatuato per amore” ha raggiunto risultati inimmaginabili per me, ho scritto L'Onda imperfetta per fare ancora meglio. Sono sulla mia tavola in mare aperto inseguendo un sogno, aspetto solo che arrivi l'onda giusta.
Il libro è ambientato principalmente a Londra tra Piccadilly Circus, Hyde Park, Bayswater e Notting Hill. I protagonisti faranno una breve gita a Worthing nel sud dell'Inghilterra e infine a Padstow in Cornovaglia. Mi mancano quei posti adesso? Nooooo 😂





BREVI ESTRATTI:

Il cuore batteva in modo irragionevole, dissennato. 
Quasi, avrebbe voluto staccarsi perché quelle sensazioni che stava cominciando a provare, non facevano altro che mandarla in confusione. 
Si sentiva completamente attratta, avrebbe voluto baciarlo, sentire di nuovo le sue mani sul suo corpo.


- Oggi, poi, hai combinato altri disastri? Sei riuscita a mantenere l’equilibrio? 
- Sì, ovvio. Ti assicuro che non cado molto spesso. 
- Quindi è una mia prerogativa farti cadere? Probabilmente sono troppo carino e non riesci a reggere l’emozione! 


- Sono così buffa che ti faccio ridere? 

- Al contrario, mi incuriosisci tantissimo. Un po’ impacciata e dolce ma allo stesso tempo una manager. Suona strano come il mio negozio di surf a Londra. Non vedo l’ora di scoprire di più. In tutti i sensi.