Translate

mercoledì 31 ottobre 2018

HAPPY HALLOWEEN A TUTTI!



E nell'augurarvi la buonanotte...



A cura di Stefania P. Nostan - WebStudio Design


Happy Halloween a tutti! 😊


"FENOMENI. IL LAMENTO DELLE TENEBRE"




Buon pomeriggio amici lettori!
Un'altra segnalazione in tema con la serata... 
"Fenomeni. Il lamento delle tenebre"... Una raccolta da non perdere!








Autori: Autori Vari

Disponibile in ebook a € 3,99

e in formato cartaceo a € 15,00

Editing e prefazione a cura di Luciano Dal Pont 






TRAMA

Tredici autori di notevole talento per tredici racconti uniti da un unico filo conduttore: la paura intrisa di follia e di fenomeni soprannaturali. Ma la paura non è la sola pulsione in grado di inquietare e talvolta sconvolgere l’animo umano. Si va da un desiderio di affermazione e di rivalsa capace di condurre alla follia (reale o apparente?) raccontata da Emanuel d’Avalos in L’ombra della strega, alla spietata sete di vendetta che caratterizza Sepoltura, di Luciano Dal Pont, dalla frustrazione creativa dei metaforici Criceti di Emily Hunter al terribile equivoco destinato a sconvolgere le vite dei protagonisti di Apatia mortale, di A.S. Twinblack, dal vortice di incubo e realtà narrato in Loop, di Lara Esse, alla terribile avventura di un uomo e una donna in una misteriosa villa in L’orrenda bellezza, di Roberto Ricci. E ancora, dal surreale incontro tra un giovane e un anziano dotato di strani poteri in Angeli, di Paolo Passerini, all’oscura e intricata vicenda di La tredicesima strega, di Sharon Morgan Minto. Troviamo poi la metafora onirica che si dipana in L’uomo dentro la gabbia rosa, di Francis Andrea Sperelli, e di seguito la sulfurea storia di possessione demoniaca raccontata da Floriana Naso in Il triangolo di Judith. Una bella favola triste e dolce è invece Fiori rossi, di Camilla Athena Restelli. Ma torniamo poi al desiderio di vendetta condito da una buona dose di sadismo di Il gioco della bottiglia, di Giuseppe Balsamo, per finire con la chimera dell’immortalità diluita tra le righe di La sottrazione del tempo, di Roberto Masini. Ma dentro tutte queste vicende, sebbene molto diverse tra loro, il lamento delle tenebre striscia con macabra voluttà lungo il sentiero della follia e vi trascinerà fino in fondo al baratro del male assoluto. Quando quel lamento diventerà un urlo straziante, l’ultima speranza soccomberà alla tenebra senza fine e l'ombra si tingerà d'oscuro... 



 L'OMBRA DELLA STREGA Emanuel d’Avalos 
 SEPOLTURA Luciano Dal Pont 
 CRICETI Emily Hunter 
APATIA MORTALE A.S. Twinblack 
 LOOP Lara Esse 
 L'ORRENDA BELLEZZA Roberto Ricci 
ANGELI Paolo Passerini 
 LA TREDICESIMA STREGA Sharon Morgan Minto 
 L'UOMO DENTRO LA GABBIA ROSA Francis Andrea Sperelli 
 IL TRIANGOLO DI JUDITH Floriana Naso 
FIORI ROSSI Camilla Athena Rastelli 
 IL GIOCO DELLA BOTTIGLIA Giuseppe Balsamo 
 LA SOTTRAZIONE DEL TEMPO Roberto Masini 



"POLARIS" di Amaryllis L. Medlar



Buongiorno follower!
Vi segnalo "Polaris", primo volume della serie "La Saga del Sestante", dell'autrice Amaryllis L. Medlar, un romance vittoriano di recente pubblicazione.





Titolo: Polaris
Autore: Amaryllis L. Medlar
Serie: La Saga del Sestante Vol.1

Genere: Romance Vittoriano

Disponibile in ebook a € 1,53

Pagina autore: Amaryllis L. Medlar 





TRAMA:

Londra, giugno 1853. Con una situazione politica tra Gran Bretagna e Impero Russo sempre più instabile, la delegazione diplomatica svedese ha con un compito ben specifico: impedire che il Regno di Svezia e Norvegia venga costretto a schierarsi nel conflitto che va delineandosi in Crimea, evitando nel contempo l'aumento dei dazi sulle importazioni svedesi che Downing Street minaccia da tempo. La giovane Amelia Hexenby, matematica dilettante e prossima alle nozze, per colpa di un valzer si ritroverà coinvolta in una partita complessa, sorprendente e senza esclusione di colpi, dove alla ragion di stato si affiancano e si scontrano le ragioni del cuore, in una vicenda di spie e menzogne che porterà tutti a chiedersi cosa sia il coraggio e cosa ognuno di noi sia disposto a sacrificare in nome dell'amore.







BIOGRAFIA:

Amayllis L. Medlar pseudonimo di un'amante di tutto quel che è storia, matematica, vita.
Polaris nasce quasi per caso, sul gruppo Regency&Victorian, da un'osservazione sul galateo durante un ballo di coppia, e senza l'aiuto, il supporto, la gentilezza della editor, Amalia, non avrebbe mai visto la luce. Insieme ad Amalia, Amaryllis conduce un lavoro in doppio binario: una saga in narrativa con i personaggi "storici" di Polaris, La Saga del Sestante, e una di epistolari corali, La Saga della Sposa, dove si esplora invece più ampiamente l'universo che li circonda.






DICE L’AUTRICE:

L’ho scritto in concomitanza con la tesi (in informatica) quasi tutto ad ore antelucane
Una compilata al codice, due righe a Polaris
E senza Amalia mai sarebbe finito, è stata la fata madrina del libro
E con lei ho iniziato la saga “sorella” degli epistolari.




BREVE ESTRATTO: 

Erano entrambi troppo intelligenti, per non rendersi conto della realtà.
Per quanto dolce, per quanto quieta, per quanto stupidamente, perdutamente innamorata di lui potesse essere, non poteva, non voleva passare la vita a competere con un fantasma.







martedì 30 ottobre 2018

PUBBLICAZIONI DI OTTOBRE - QUIXOTE EDIZIONI



Buon pomeriggio follower!
Di seguito, per voi, le ultime pubblicazioni firmate Quixote Edizioni:
- "Giustizia sottratta" di Adrienne Giordano e Misty Evans
- "Luce fra le ombre" di Isobel Starling
- "Un marine per sempre" di Silvia Carbone e Michela Marrucci
- "Un bene prezioso" di Kora Knight
- "La sua tentazione" di Isabella Starling
- "Barrett & Ivan" di A.D. Ellis



Autori: Adrienne Giordano  e Misty Evans
Serie: Justice Team Vol.1

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 4,99
e in formato cartaceo a € 16,50

TramaJustie “Grey” Greystone è stato licenziato dall’FBI per insubordinazione. Ora, l’FBI vuole usare le sue doti da disertore per fermare un serial killer che è al di sopra della legge. Per mettere Lion in trappola, Grey avrà bisogno della donna perfetta da mandare in missione in incognito. 

Sydney Banfield gestisce un centro di accoglienza per donne e raggira la legge quotidianamente, per aiutare le vittime di abuso a fuggire dalle loro vite piene di dolore. Tre delle donne che ha ingaggiato per degli impieghi governativi sono diventate vittime di Lion. Se Syd agirà a modo suo, quel temibile assassino non toccherà mai più una donna. 

Grey e Syd organizzano una trappola e Sydney agisce da esca, ma i piani omicidi di Lion prendono una piega inaspettata. La vita di Sydney è in pericolo e Grey si imbarcherà in una corsa contro il tempo per incastrare il killer, che sembra essere tanto inarrestabile quanto spietato.  





Autore: Isobel Starling
Serie: Shatterprof Bond Vol.2

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 3,99

TramaUn inglese e uno scozzese si innamorano dopo la settimana più incredibile della loro vita, nel Castello di Dunloch, in Scozia, sulle rive del lago di Loch Ness. Declan Ramsay si vede stravolgere la vita quando si innamora dell’affascinante e misterioso Sam Aiken, il figlio del suo capo, un evento che porta con sé grandi cambiamenti e che gli fa infine accettare l’idea di essere bisessuale.
Tuttavia, innamorarsi del figlio del boss non è mai stato un sentiero facile da percorrere, soprattutto se il capo in questione è Sir James Aiken, un multimilionario magnate del settore immobiliare, nonché ex agente dell’MI5.
Sir James prova repulsione nei confronti dell’omosessualità del figlio, perciò la scoperta che Declan Ramsay, l’uomo che ha scelto per gestire gli affitti delle sue proprietà di lusso, ha una relazione con lui, non è un boccone facile da digerire.
I due uomini non possono nascondersi a lungo dalla presenza ingombrante di Sir James Aiken, che presto farà la sua mossa, così Declan scoprirà quanto dovrà mettere alla prova la sua resistenza, pur di stare con Sam, e a quanto dovrà rinunciare, per sentirsi degno del suo amore.





Autori: Silvia Carbone e Michela Marrucci
Serie: Destini intrecciati Vol.1

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 11,90

TramaDue lutti a distanza di pochi giorni distruggono la vita di Josephine, giovane e attraente ufficiale dei Marines: la prematura perdita del padre, Colonnello dell'Aeronautica americana, e la morte di Travis, l'amore della sua vita, durante una missione in Afghanistan, la spingono a congedarsi prima del tempo e abbandonare la vita militare. Trascorso un anno da quei giorni bui, però, Joe riagguanta le redini della propria vita. Riprende gli studi, ma il destino le gioca un brutto scherzo: per conseguire il master è costretta a fare ricerche informatiche all'interno della base militare Miramar di San Diego. Qui conoscerà il capitano Callhan Meyer, e tutta la serenità che Joe credeva di aver ritrovato scoppierà come una bolla di sapone. Tenere lontano Cal e la strana e incontrollabile attrazione che li lega si dimostrerà più arduo del previsto. Chi ha tanto sofferto ha paura di tornare ad amare, ma non si può resistere per sempre al richiamo dei sentimenti, né ai desideri del proprio corpo. 





Autore: Kora Knight
Serie: Upendig Tad Vol.4

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 11,00

TramaNonostante i dubbi fermamente rivolti al cambio di rotta, alla fine Tad si sente molto più a sua agio, nell'esplorare quell'intrigante nuova parte di sé, in special modo quando entrano in gioco l'attrazione e l'affetto che prova per Scott. Ma quando i loro piani per la serata vengono annullati, Tad si ritrova invece a guardare il ragazzo in azione in palestra. Le lezioni di kickboxing portano a un incontro di allenamento e a un confronto più erotico di quanto Tad avrebbe mai potuto immaginare. Con quei nuovi, immensi confini varcati, entrambi gli uomini sono attoniti come non mai. Queste pietre miliari hanno finalmente fatto sì che Tad si getti tutte le inibizioni alle spalle? 





Autore: Isabella Starling
Serie: Upendig Tad Vol.4

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 3,99
e in formato cartaceo a € 11,18

TramaA questa mocciosa sta per essere impartita una lezione..

MAX.
Lei è fuori dalla mia portata. È l’unica ragazza che non posso avere. Di sicuro non ne ero a conoscenza quando l’ho vista per la prima volta e mi sono sepolto dentro di lei.
Ma sto per sposare sua madre… un matrimonio senza amore, che non ha alcuna importanza per entrambi, ma che significa comunque che Lola Grace non può essere mia.
In ogni caso non sarei sicuramente un buon partito per lei. Gioco sporco, e scopo ancora più duro. Rovinerei una ragazza carina come lei nel giro di poche ore.
Eppure non ho saputo resistere… Lola Grace è troppo dolce perché io possa rinunciarvi.

LOLA GRACE
La mia vita cambia quando Max Rivers vi fa irruzione. Complica ogni cosa, facendomi persino rimpiangere di aver posato gli occhi sul suo corpo alto, tatuato e scolpito. 
Ma allo stesso tempo, non posso lasciare perdere.
Conosco le regole. Nessun bacio.
Vietato toccarsi. Vietato parlare. Vietato scopare.
E sto per violare ognuna di esse. 





Autore: A.D. Ellis 
Serie: C'è qualcosa in lui Vol.3

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 3,99
e in formato cartaceo a € 13,50

TramaMalgrado le palle curve ricevute durante la sua infanzia, Barrett Kenner è diventato un musicista di successo. La sola cosa che gli manca è l’amore. 
Ivan Romanov ha ucciso un uomo per salvare la vita della sorella. Nonostante abbia scontato la sua pena, il passato gli ha lasciato un bagaglio molto più pesante dei miseri effetti personali che si è portato via dal carcere. 
Barrett si aggrappa alla memoria di un bacio appassionato, un bacio che Ivan finge fosse privo di significato, ma quando i due uomini accettano i sentimenti che provano l’uno per l’altro, e la vita dovrebbe essere finalmente una passeggiata, il passato ritorna ancora una volta, in agguato nell’ombra. 
Barrett e Ivan riusciranno a proteggere il loro amore e le loro vite o il pericolo in arrivo da molto lontano sarà troppo da sostenere?



RECENSIONE "IL SILENZIO DELLA VERITA'" di Simona Liubicich




Buongiorno follower!

In uscita oggi "Il silenzio della verità", il nuovo libro di Simona Liubicich. 
Valentina Piazza lo ha letto in anteprima per noi 😊








Autore: Simona Liubicich
Genere

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autoreSimona Liubicich Autrice 






TRAMA:


Un fatto inquietante sconvolge la pigra amenità di un paesino tra le Dolomiti al confine con l'Austria. 

Due ragazzine del posto vengono date per disperse; solo una di loro — Patrizia Montaldo — viene ritrovata dopo tre giorni, in stato confusionale e con un'amnesia che durerà ventitré anni, fino a che i fantasmi del passato, forse reali presenze spiritiche, torneranno a chiedere giustizia svelando segreti inconfessabili e una verità sconcertante. 




Un thriller psicologico serratissimo, che procede a colpi di rivelazioni e visioni, passo dopo passo, come una camminata nel bosco che non ha nulla di fantastico anzi, vi terrorizzerà fino all’ultima pagina.

Patrizia Montaldo è la protagonista indiscussa, insieme alla povera Elisa. Le due amiche, quando erano poco più che due ragazzine, si “persero” nel bosco ma, solo una di loro ne riemerse viva: Patrizia. Elisa no, di lei nessuna traccia. Per lei nessun corpo su cui piangere…
Dopo anni, Patrizia con il marito e la figlioletta, decidono di tornare nella vecchia casa d’infanzia della donna, nei luoghi dove tutto era accaduto e di cui lei non ricorda nulla. Un errore? O un bene? Ricordare sarà terrificante e doloroso. Il cervello si ribellerà alla realtà, ma verrà ineluttabilmente rimesso in moto dal ritorno di Patrizia, un ritorno che scatenerà anche un insieme di eventi e rivelazioni incredibili da accettare.
Resterete disorientati, confusi, non saprete assolutamente dove si nasconda la verità. Temerete per la figlioletta di Patrizia, per la salute di questa povera donna, farete il tifo per il marito, un personaggio solido e realmente positivo. Un punto fermo che ho amato.
La verità sarà terrificante e agghiacciante oltre quello che potrete mai immaginare, è una promessa.
La scrittura fluida e disinvolta si districa tra i labirinti delle parole e della mente e vi mostrerà cosa si può nascondere dietro a un mondo solo all’apparenza idilliaco. 






BREVE ESTRATTO:


«Ale...»
Lui  si voltò e le sorrise, poi mutò all’improvviso espressione e le si avvicinò velocemente.
«Che succede? Sei di nuovo pallidissima...»
«La camera. Mi sono svegliata ed era completamente sottosopra, è tutto all'aria, rovesciato, un caos...»
«Ma... dai, saliamo a vedere» le rispose. Patrizia capì dal tono che non le credeva .
Ripercorsero a ritroso il tratto che li separava dalla stanza. La porta era rimasta spalancata. Alessandro entrò per primo, poi si voltò verso di lei, lo sguardo afflitto.
«Che c'è?» gli domandò, una punta di acredine nella voce. Lui non le rispose, si limitò a osservarla. Patrizia entrò a sua volta e dovette sorreggersi allo stipite, certa che se non l'avesse fatto sarebbe caduta a terra. La stanza era — a parte il letto disfatto — perfettamente in ordine, ogni cosa  al suo posto. Non c'era la minima traccia di ciò che lei aveva visto poco prima.
«Non capisco, era un disastro...» farfugliò guardandosi attorno disorientata.
«Ti aiuto a vestirti, ci aspettano a Bolzano.»
«Tu non mi credi, vero?» lo accusò, di colpo. 
«Non è importante ciò che penso io, amore.»
«Cristo, se lo è!» ribatté alzando la voce. «Ti dico che qui era tutto sottosopra e ho sentito di nuovo quella voce agghiacciante chiamarmi per nome!»
«Quella dell'incubo?»
«Io non lo so, a questo punto, se fosse solo un incubo... Ho fatto un sogno: ero in un bosco, ero bambina, sola e avevo paura. È apparsa Caterina che mi ha detto che mi avrebbe riportata a casa e che dovevamo andare via perché lei non mi voleva qui.»
«Caterina era arrabbiata con te?»
«Ma no, quella della voce! L'amica immaginaria di nostra figlia!»
Guardò Alessandro passarsi una mano tra i folti capelli castani, l'aria logorata. «Dai, vestiamoci e andiamo a fare questa TAC. Come va il mal di testa?»
«Logorante, ma non intenso. Sotto controllo.»
«Bene. Dai, vai a farti una doccia, ti aspetto qui.»



lunedì 29 ottobre 2018

DOPPIA RECENSIONE "IL PALCOSCENICO DEL CUORE" di Ledra



Doppia recensione per "Il palcoscenico del cuore", terzo volume della serie "I Bacigalupi" di Ledra. 
A cura di Franca Poli e Alessia Toscano.







Autore: Ledra
Serie: I Bacigalupi Vol.3

Genere: F/M Romance

Disponibile in ebook a € 1,99

Pagina autoreI libri di Ledra e Ardel 





TRAMA:


L'Imperatore Mallio riuscirà a domare l'ingestibile Doralice? O sarà Doralice, l'ironica e dissacrante autrice di romance, a ridurre ai suoi piedi l'imprenditore tutto d'un pezzo?


Torna la serie i Bacigalupi, con protagonista il terzo fratello Mallio, un uomo abituato ad averle tutte vinte. Una storia che saprà strappare risate e far emozionare fino alla fine, perché l’amore da favola ha sempre qualche difficoltà da dover sconfiggere.




Torna la famiglia Bacigalupo. Otto uomini, sette fratelli più il loro padre, uno più bello e affascinante dell'altro. 
Questo è il terzo della serie. Tutti i libri sono auto-conclusivi con un finale ben definito e non è necessario avere letto i precedenti per assaporare la storia... anche se io consiglio di leggere gli altri. In questo modo si riesce a capire meglio l'evolversi della situazione e le dinamiche familiari.
Dopo Fryderic e Gordano ora è la volta di Mallio, detto l'imperatore. 
Produttore teatrale, è abituato a fare ciò che vuole, convinto di avere sempre ragione. Questa volta però deve fare i conti con Doralice, la migliore amica della cognata Clelia. La ragazza è una scrittrice di romanzi rosa, e il suo primo libro è stato scelto per trarne un musical. I diritti d'autore sono stati acquistati da Mallio, di conseguenza è lui che ha l'ultima parola per quanto riguarda il copione e la scelta degli attori. Ovviamente l'autrice del libro non è assolutamente d'accordo, soprattutto non le piace l'attrice che dovrebbe interpretare la parte della protagonista. Tra l'altro sospetta che sia stata scelta perché va a letto con Mallio... ma sarà veramente così? A causa di questo dubbio nasce una serie di battibecchi, ripicche, frecciatine, battute al vetriolo ed esilaranti tra i due protagonisti.  
Inoltre, anche se nessuno dei due lo vuole ammettere, sono attratti l'uno dall'altra fin dal loro primo incontro, avvenuto al matrimonio del fratello di lui, Gordano, con l'amica di lei Clelia. 

E' un libro divertente, ben strutturato, con una trama coinvolgente e dei personaggi dal carattere ben delineato, positivi, ma soprattutto “normali”. Anche se definire normali gli uomini di casa Bacigalupo ce ne vuole! Per non parlare delle protagoniste femminili: Annelise, Matilde, Clelia e Doralice. Sono dolci, romantiche, indipendenti, ma anche testarde e risolute... tant'è vero che tre di loro sono riuscite a far capitolare, sposandoli, due fratelli e il padre. Sarà così anche per Doralice? 
La scrittura è fluida, mentre i dialoghi sono vivaci, frizzanti e la narrazione avviene in terza persona. 
Sono entrata subito in sintonia non solo con Mallio e Doralice, ma con tutti i personaggi di questo libro. Mi è piaciuto molto il rapporto tra i fratelli e il padre. Si prendono in giro, si mandano amichevolmente a quel paese, ma quando uno di loro ha bisogno gli altri ci sono sempre. E' una bellissima famiglia unita e affiatata. Inoltre quello che provano per le loro mogli (quelli già sposati) è amore vero, profondo, con la A maiuscola. 

Non mi resta che consigliare questo libro e fare i miei complimenti a Ledra Laura Castellani per regalarci delle belle storie d'amore, dove i protagonisti sono persone comuni che ognuno di noi può incontrare. I suoi romanzi sono rilassanti e ti strappano più di un sorriso, caratteristiche molto ricercate in questa vita frenetica e stressante.
PS. Ledra, Mallio me lo sono immaginato più o meno come il ragazzo della cover!!





Caspita i Bacigalupi. Sono tanti, affascinanti, irriverenti e… maschi. Certo, sono uomini, ma io intendevo che trasudano testosterone da ogni poro, marcano il loro territorio in maniera epocale, sono forti, virili e fanno branco. Magari litigano e fanno valere le proprie opinioni, ma sono sempre pronti a spalleggiarsi l’un l’altro. 
Devo dire che le donne di coloro che sono stati presi al laccio e si sono sposati non sono da meno. Sono unite, forti, divertenti e sanno tenere testa ai loro spumeggianti compagni. 
Questo è il primo libro della serie che leggo, ma sicuramente recupererò gli altri, perché mi sono davvero divertita a sbirciare la storia di Mallio e Doralice. Ledra, ma dove hai pescato tutti sti nomi particolari?
È un racconto dolce, dove le schermaglie tra i due protagonisti la fanno da padrone. Mi piace il fatto che non ci siano dei veri antagonisti, i personaggi sono tutti positivi: i due ragazzi riusciranno benissimo da soli a mettersi i bastoni tra le ruote. Mallio è folle, mentre Doralice è una pazza furiosa, le scintille che ne scaturiscono mi hanno fatto godere del libro tutto d’un fiato. Ho riso e mi sono divertita, cosa non troppo facile leggendo, quindi ringrazio l’autrice per avermi fatto passare due orette allegre e spensierate. 
Lo stile di Ledra è frizzante e brioso, dolce e semplice. I dialoghi sono ironici e danno un buon ritmo allo scritto. Sono presenti buoni sentimenti, come l’amicizia, il senso della famiglia e, ovviamente, l’amore. Le parti introspettive dei due ragazzi sono intense e ci fanno capire i loro reali stati d’animo. 
Il romanzo è relativamente corto, ma non manca nulla perché la storia è raccontata in ogni dettaglio. La lettura scorre veloce e intensa perché ci sono momenti di ironia alternati ad attimi più intensi dove si entra nelle dinamiche di una famiglia e anche della mente di due personaggi all’apparenza semplici, ma con molte sfaccettature da scoprire. Tutto questo non mi ha impedito di sognare con Doralice e sentirmi trasportata nel mondo delle sue emozioni. 
I personaggi risultano credibili e non incastonati nei soliti cliché: i Bacigalupi sono sfrontati, forti, irriverenti, a volte sembrano dei cavernicoli, ma si sa, a noi l’uomo così ci fa morire e ci piace tanto. 
Mi piace la copertina, quel tipo è proprio perfetto per essere Mallio!
Questo è un romanzo corale che va letto per il semplice piacere di leggerlo, per rilassarsi e assorbire un pochino dell’energia che sprigionano dalle pagine, quindi io mi sento davvero di consigliarlo.



"LA CASA DELLE STREGHE" di Claudia Piano



Buongiorno follower, buon inizio settimana!
In previsione della festa di Halloween, una lettura adatta all'occasione: "La casa delle streghe" di Claudia Piano. 






Autore: Claudia Piano
Genere: Fantasy

Disponibile in ebook a € 0,99


Blog autore: Claudia Piano Blog





TRAMA:

Questo racconto è il mio regalo per voi, per trascorrere la magica serata di Halloween insieme a Mel.

Ciao, mi chiamo Melissa, Mel per gli amici. Ho tredici anni e abito nella bellissima casa padronale su sulla collina chiamata “La Casa del Pino”, assieme alla nonna Ortensia e a molte altre cugine e consorelle. 
La mamma è scappata di casa quando aveva poco più di quindici anni e, adesso che ne ho compiuti tredici, la nonna mi tiene d'occhio come un falco, anzi come un piccione… Poi vi spiegherò. 
Lei e la mamma si odiano, praticamente non si parlano da anni, solo perché la mamma non ha mai voluto accettare il nostro stile di vita.
Ah, dimenticavo, noi siamo Streghe...




BIOGRAFIA: 

Mi chiamo Claudia Piano e abito in un piccolo paesino nell'entroterra di Genova, immerso nel verde. Sono sposata e ho due figli.

Adoro leggere, suonare e non posso fare a meno di sognare. Invento storie da sempre e ho iniziato a scrivere storie quando andavo ancora a scuola. All'epoca ho partecipato ad alcuni concorsi letterari, ricevendo segnalazioni e anche un terzo premio nazionale. Poi il lavoro, il matrimonio, i figli... si sono impossessati della mia vita.

In questi ultimi anni ho insegnato musica nelle scuole elementari, conducendo i bambini in questo fantastico e magico mondo. Faccio laboratori gratuiti di scrittura creativa nelle scuole secondarie di primo grado (#armonialatuastoria); tengo lezioni di Tai Chi Chuan in una palestra qui in zona. E, ovviamente, scrivo.

Ho scritto la saga di Armonia, un luogo ideale dove la musica influenza la vita senza turbare l'equilibro perfetto della natura; è composta da quattro romanzi principali: La Melodia Sibilante, La Melodia Rivelatrice, La Melodia Dominante, La Melodia Creatrice e La Melodia Vincolante, un prequel; Diana e Filippo (raccolta di tre spin-off) e I Racconti di Armonia (episodi e tre sequel). La Melodia della Luce e dell'Ombra è il nuovo romanzo, seguito della saga principale.

Inoltre ho scritto tre romanzi contemporanei: Cuori Confusi, Naufraghi e Canta Per Me.

Ho partecipato a due antologie benefiche: una a favore dell'AIRC, "A Natale ti regalo l'Amore" e una a favore delle popolazioni terremotate, "Veglia".

La Melodia Sibilante ha ricevuto diverse segnalazioni ed è arrivata tra i 19 finalisti del concorso letterario Sanremowriters 2015. I miei ebook hanno avuto più di 3000 download solo nel primo anno e adesso abbiamo superato i 10.000!

Ho pubblicato, con gli amici della Coedit, una nuova saga urban fantasy ambientata in Liguria: Dark Sea che comprende: Il Regno Sotterraneo e Il Regno del Mare. Imminente l'uscita del romanzo conclusivo: Il Terzo Regno.






DICE L’AUTRICE: 

Questo racconto potrebbe essere l'inizio di una nuova saga fantasy che racconta le avventure delle Streghe della Casa del Pino. (fantasy per ragazzi e non solo)




BREVE ESTRATTO: 

E ora due parole su nonna Ortensia: non immaginatevi una cara dolce nonnina che prepara il tè e i biscotti. Lei è il capo della nostra Congrega e fa parte delle Anziane, è sempre impegnatissima e oppressa da mille problemi, segreti e misteri. È severa e tutti la temono. Il fatto che io sia sua nipote non conta proprio nulla, vengo trattata come tutte le altre. 
E non fatevi trarre in inganno dal suo nome. L’ortensia è un fiore velenoso, tra i suoi componenti molecolari c’è l’acido cianidrico, quello usato nelle camere a gas dai nazisti…



domenica 28 ottobre 2018

"RICOSTRUIRE UN CUORE" di Ilaria Bocca



Buongiorno follower, buona domenica!
È già in preorder "Ricostruire un cuore" di Ilaria Bocca, primo volume della serie "Le amiche del cuore".
L'immancabile in bocca al lupo all'autrice da parte di tutti noi 😊






Autore: Ilaria Bocca 
Serie: Le amiche del cuore Vol.1

Genere: Romance contemporaneo

Disponibile in ebook a € 1,99
e in formato cartaceo a € 5,99 





TRAMA:

«La perfezione deve essere costruita. Come pure il fallimento. Tutto nasce da una messa in posa.»

Raffaella non immaginava che fare l'amministratrice condominiale le avrebbe cambiato la vita.
L'incontro con il gigantesco Giorgio, il capo squadra dell'impresa edile che sta lavorando alla ristrutturazione dell'attico, le provoca un terremoto emotivo. Tutto ciò che credeva solido e stabile improvvisamente diventa fragile e precario, come il suo rapporto con Luca. E cosa vuole da lei Damiano, il proprietario dell'attico, che si rintana sulla cima del palazzo dopo essere stato lasciato dalla fidanzata a un passo dall'altare?
E Giorgio, il muratore, perché è tanto sicuro quanto sfuggente? Come si può infrangere la sua corazza?
Raffaella ha bisogno delle sue amiche per scoprire cosa le sta succedendo.
E di un posto sicuro.
Un attico senza infissi aperto alle notti di primavera, col vento fresco che pettina capelli, accarezza colli, e porta le parole delle donne lì dove devono arrivare.




BIOGRAFIA:


Preferirei non parlare di me, perché credo che l'interesse stia nelle storie che vengono raccontate, non in chi le racconta. Sono una donna nuova e mi piacerebbe trovare un posto sereno in cui le persone non litigano e tendono naturalmente all'amore.




DICE L'AUTRICE:

All'inizio non doveva essere una serie, non dovevano esserci le amiche dell'attico. Doveva esserci solo questa via di fuga da raccontare, questa ripresa, questa ricostruzione dell'amore. Poi però ho avuto bisogno di punti fermi per fotografare la storia: un attico in ristrutturazione in cima a un palazzo. E poi un gruppo di amiche che si sostenessero a vicenda e che usassero quel luogo per trovare nuove forze e fabbricare nuove fondamenta per le proprie vite.






BREVE ESTRATTO:

È difficile pensare a qualcosa prima che accada, o se lo si fa si vive male, e forse tutto questo è successo perché vivevo già male, o comunque fuori dai miei desideri, e Giorgio non fece altro che suonare alla mia porta, due mesi fa, appunto, a metà mattina.
Io aprii e ci trovai lui, sulla soglia.
Se non fosse stato un muratore giuro che avrei detto che se ne stava lì immobile come un cowboy fiero ma impacciato di fronte a una signora a cui sta per dire qualcosa di importante. E se avesse avuto un cappellaccio di feltro se lo sarebbe tenuto sullo stomaco, cercando di raccogliere le parole da dirmi. Il suo sguardo però era fermo, solido come questo stipite qui, e se ne stava lassù, trenta centimetri più in alto di me, che non sono poi una sotto la media. La polvere che aveva sui vestiti non era quella del deserto ma del calcestruzzo, e sapeva di terra, e canapa, e ferro, e rimanemmo immobili entrambi per quei due o tre secondi di troppo prima di salutarci.
Lui poi disse: «Sto facendo i lavori quassù, signora.»
Ovviamente, ci eravamo già visti. Mai parlato, però. Devo sapere chi entra nel condominio e ci rimane: è normale. Quindi feci un cenno con la testa, o un sorriso, non ricordo, magari è proprio qui che è cominciato tutto.
Lui continuò: «Noi ce ne andiamo. Il mio capo ha detto che le chiavi è meglio che le lasci allʼamministratrice.» E mi porse il mazzo tra pollice e indice, tenendolo per lʼanello. Mani grosse, mani che poi ti dico perché in quel momento fui solo colpita dalle dimensioni.
Allora io dissi: «Andate già via, oggi? Non sono nemmeno le undici.»
«No, signora. Abbiamo proprio finito. Interrompiamo i lavori.»
«Oh, come mai?»
«Il capo non lʼha detto, ma quandʼè così, di solito ci sono problemi nei pagamenti. O ha saputo qualcosa che comunque non mi ha detto. Ma di sicuro cʼentrano i soldi.»
«Uh. Che cosa strana. Il nuovo proprietario lʼho visto solo una volta. Non avrei mai detto che...»
«Già» fece lui.
Gli presi le chiavi.
E ci furono altri due secondi di troppo.
Se lo avesse avuto, quel cappellaccio, si sarebbe spazzolato i pantaloni, se lo sarebbe infilato in testa, sarebbe rimontato a cavallo e avrebbe cavalcato verso il deserto, e io non lʼavrei visto mai più. E allora me ne uscii così. Fu una cosa di getto. Lo dissi ancora prima di sapere cosa avrei voluto dire. Qualsiasi cosa pur di tenerlo lì.
Dissi: «Le posso far vedere una cosa?»