Translate

venerdì 31 marzo 2017

"LA DAMA E IL LEOPARDO" di Emiliana De Vico


Buon pomeriggio follower!
Vi segnalo il nuovo libro di Emiliana De Vico, edito HarperCollins Italia. Disponibile su tutti gli store 😃







Titolo: La dama e il leopardo
Autore: Emiliana De Vico

Casa editrice: HarperCollins Italia

Disponibile in ebook a € 3,99

Pagina autore: Emiliana De Vico Scrittrice








TRAMA:


La Rocca, 1474 - Nicoletta Piccolomini Todeschini sa che le sue origini sono avvolte nel mistero, ma conosce anche le dicerie che le servette sussurravano su di lei, per questo ha sempre sognato che il destino la portasse a Napoli, alla corte di re Ferrante. Il suo padre adottivo ha invece scelto altro per lei, un marito catalano e una fortezza arroccata su un monte, lontano da tutto e da tutti. E benché il rigido insegnamento cortese l'abbia preparata a essere una figlia e una moglie consenziente, in qualunque circostanza, il futuro che ha davanti agli occhi è inaccettabile: lei non ha alcuna intenzione di diventare la signora dei falchi, tantomeno di sposare un leopardo spagnolo. L'unica soluzione potrebbe essere la fuga...



L'AUTRICE:

Emiliana De Vico (1973) vive in un paesino nell'entroterra abruzzese insieme al marito e ai due figli. Laureata in Scienze Sociali, ha lavorato per anni presso i Servizi di Zona. Da sempre è appassionata di romance in tutte le sue declinazioni. 

Ha pubblicato per la casa editrice Rizzoli (Collana Youfeel) e per la Sperling & Kupfer (Collana Privé). Numerosi suoi racconti di vario genere sono stati raccolti nelle antologie Delos Books; altri romanzi sono editi in self publishing.



DICE L'AUTRICE:





La dama e il leopardo è un romanzo ambientato in Abruzzo alla fine del 1400. Narra di una storia comune, dove le alleanze importanti venivano sancite da matrimoni. La famiglia Piccolomini e i Barrat catalani si trovano per sempre uniti, indipendentemente dall’approvazione dei due sposi, per unico volere del Re aragonese. La relazione tra Nicoletta e Joan, personaggi principali della storia, si snoda all’interno di un castello splendido, La Rocca, che sovrasta il paese di Calascio. Forse ricorderete l’ambientazione dove hanno girato un famoso film: Lady Hawke. È un posto che conosco bene poiché in estate ci passo qualche giornata con la mia famiglia. C’è una vista impressionante. E un vento altrettanto micidiale. Ho immaginato che piedi nobili camminassero su quelle pietre antiche. Ma i piedi delicati di Nicoletta Piccolomini Tedeschini fanno fatica ad abituarsi. Lei cerca il lusso del Maschio Angioino, la vita di corte, la presenza del re. Troverà solo freddo, neve e terreno impervio. Invece Joan Barrat, fedele servitore della corona, ha lasciato il cuore nella sua terra natia: la Spagna. Ma come suddito accetta il volere di Ferrante e farà di tutto per domare la terra aspra che lui gli dona.
Come in tutti i miei romanzi, troverete personaggi un po’ inquieti pervasi da una sottile disperazione. Però in loro c’è molto altro: dolcezza, forza, testardaggine, voglia di appartenere a qualcosa e a qualcuno. E chissà, se anche gli occhi di Nicoletta osserveranno con stupore, così come ho fatto io dalla cima del monte, il luccichio del mare Adriatico. 


Nessun commento:

Posta un commento