Translate

mercoledì 12 luglio 2017

"NAUFRAGHI" di Claudia Piano


Buongiorno follower!
Oggi lascio la parola a Claudia Piano, autrice molto apprezzata che ha all'attivo diversi libri e che, proprio in questi giorni, ha pubblicato il suo ultimo lavoro 😊








Titolo: Naufraghi
Autore: Claudia Piano

Disponibile in ebook a € 0,99

Sito autore: Claudia Piano Autrice - Naufraghi 
Pagina autore: Claudia Piano - I Miei Libri 







TRAMA:


Maria Lucia è una donna anticonformista e crede nei sentimenti spontanei mentre odia la falsità, il perbenismo e l’apparenza. Molto spesso è combattuta e si trova in crisi con il mondo intero, tanto che è solita immaginare le sue discussioni interiori rappresentate da due persone distinte: Maria e Luce. Le vede con gli occhi della mente come fossero due spiritelli che litigano tra loro e le suggeriscono soluzioni opposte ai suoi problemi.È felicemente sposata con Marco con il quale ha trovato un’intesa sul suo modo particolare di vivere l’amore. Ha due figlie gemelle, Elisabetta e Francesca, di vent’anni. Ama la danza che è stata fin da bambina la sua grande passione e da alcuni anni affianca la rinomata maestra Michelle nell’insegnamento alle giovani leve. La sua vita è molto soddisfacente e sembra che il futuro le si dipani innanzi sereno e prevedibile.Il vento del destino, però, ha in serbo per lei uno sconvolgente cambio di rotta. Durante una tanto agognata crociera con la sua famiglia, in occasione del suo quarantesimo compleanno, la Poseidone affonda e alcuni dei passeggeri si ritrovano naufraghi su di un atollo sperduto nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico. Quando Maria Lucia riprende i sensi si ritrova di fronte l’uomo dei suoi sogni, ma è molto confusa.Le pagine già scritte della sua vita sono ritornate bianche e ora deve cercare di ricostruire il suo passato e guardare a un futuro che non è più tanto scontato. 







DICE L'AUTRICE:

La storia è nata da un sogno, come spesso mi succede, che mi ha dato l'idea dei sopravvissuti, del naufragio, scenario ideale per un amore "non convenzionale" che avrebbe dato da ridire alla gente "ben pensante". Infatti il tema di fondo di tutta la storia è proprio il contrasto tra la spontaneità e l'apparenza.

Quando ho visto la cover sulla pagina di Devi, non avevo ancora scritto il romanzo. Era un’idea solo abbozzata, ma avevo ben chiare le sensazioni che volevo imprimere in esso. Quando mi è apparsa sul video del pc, le ho sentite risuonare in quell’immagine e subito mi è venuto in mente il titolo e la frase iniziale: Naufraghi, quando il vento del destino stravolge la rotta.

E il giorno dopo ho iniziato a scrivere la storia. 







BREVE ESTRATTO:

Maria Lucia è una donna anticonformista e crede nei sentimenti spontanei mentre odia la falsità, il perbenismo e l'apparenza. Molto spesso è combattuta e si trova in crisi con il mondo intero, tanto che è solita immaginare le sue discussioni interiori rappresentate da due persone distinte: Maria e Luce. Le vede con gli occhi della mente come fossero due spiritelli che spesso litigano tra loro e le suggeriscono soluzioni opposte ai suoi problemi.
È felicemente sposata con Marco con il quale ha trovato un'intesa sul suo modo particolare di vivere l'amore. Ha due figlie gemelle, Elisabetta e Francesca di vent'anni. Ama la danza che è stata fin da bambina la sua grande passione e da alcuni anni affianca la rinomata maestra Michelle nell'insegnamento alle giovani leve. La sua vita è molto soddisfacente e sembra che il futuro le si dipani innanzi sereno e prevedibile.
Il vento del destino, però, ha in serbo per lei uno sconvolgente cambio di rotta. Durante una tanto agognata crociera con la sua famiglia, in occasione del suo quarantesimo compleanno, la Poseidone affonda e alcuni dei passeggeri si ritrovano naufraghi su di un atollo sperduto nel bel mezzo dell'Oceano Pacifico.
Quando Maria Lucia riprende i sensi si ritrova di fronte l'uomo dei suoi sogni, ma è molto confusa.
Le pagine già scritte della sua vita sono ritornate bianche e ora deve cercare di ricostruire il suo passato e guardare a un futuro che non è più tanto scontato.





Nessun commento:

Posta un commento