Translate

sabato 26 agosto 2017

RECENSIONE "SEI TUTTO QUELLO CHE NON VOLEVO" e "SEI TUTTO QUELLO CHE VOGLIO" di Jeky Emme



Buon sabato pomeriggio follower!
Daniela Perelli vi parla di "Sei tutto quello che non volevo" e "Sei tutto quello che voglio" dell'autrice Jeky Emme 😃








Titolo: Sei tutto quello che non volevo
Autore: Jeky Emme

Disponibile in ebook a costo zero
e in formato cartaceo a € 7,53

Pagina autore: Jeky Emme 





TRAMA:


C'è una cosa che il tempo non cambierà mai, ed è una fotografia, come diceva Andy Warhol. Lo sa bene Baby, che di questo ha fatto uno stile di vita, diventando una tra i fotografi più richiesti di New York.
Matt invece è uno dei fotografi più famosi, eppure si è visto portare via da sotto il naso, proprio da Baby, un primo matrimonio e poi anche un secondo: quello della sorella.
Rivali nel lavoro e nella vita, perché quando il karma di Baby ci mette lo zampino, tira fuori incontri inaspettati e non voluti.
Cosa succede allora, se provate a mettere in conflitto due fotografi che non si vogliono far scappare il matrimonio più importante per la carriera del loro studio? Se quei due fossero proprio Baby e Matt, reduci da un primo incontro "traumatico"? 
E cosa succederebbe se per qualche strano gioco del karma, o forse di Matt, fossero costretti a dover dividere la stessa stanza?
Due stili uguali nella vita privata e con delle regole da rispettare per entrambi. Ma se fossero lo strappo alle loro stesse regole, che cosa accadrebbe?
Baby e Matt sono due pezzi di uno stesso puzzle. Uno di quelli grossi e complicati, con tanti piccoli pezzi da incastrare, ma che una volta finito è magnifico e unico.
Il loro è un amore e odio che li porterà a battaglie senza fine, ma anche a vivere un'intensa e turbolenta storia d'amore.
Da questa guerra ne uscirà vivo soltanto uno... o forse tutti e due. 

"Non è semplice sintonia. È un incastro dannatamente perfetto. La congiunzione e il completamento di due anime ribelli e imperfette."










Titolo: Sei tutto quello che voglio
Autore: Jeky Emme

Disponibile in ebook a costo zero
e in formato cartaceo a € 5,69

Pagina autore: Jeky Emme 





TRAMA:


Ci sono due persone nel mondo, fatte l'una per l'altra. Destinate a stare insieme.
Ma mai nessuno avrebbe pensato che sarebbero arrivati a tanto.
Baby e Matt, due pezzi di un puzzle che ora è stato completato e che prima sembrava non combaciare per niente.
Questi sono i quattro anni che hanno visto la coppia di fotografi più famosa di New York entrare in gioco.
L'inizio di una storia è bellissimo: le prime emozioni, i primi sguardi insicuri e travolgenti.
È fantastico il dopo: innamorarsi dei difetti, scoprire che in realtà lei è stonata ma canta ogni mattina mentre si veste. È trasformarsi in una persona nuova, scoprire lati di sé che non si conoscevano.
La parte più dura è trovare il giusto equilibro e mantenerlo. Baby e Matt ci saranno riusciti o sono ancora in bilico?
Entrate ancora una volta nella loro vita, vi racconteranno momenti di gioia e anche di lacrime, fino ad arrivare a scoprire che entrambi sono tutto quello che vogliono. 

 


IL PARERE DI DANIELA PERELLI:


Vi avevo già consigliato il primo libro scritto dall’autrice “Lasciati amare”, con due protagonisti dolci, romantici, intensi e passionali. Anche in queste due storie non mancheranno…

Baby e Matt hanno una passione che li accomuna: la fotografia. Entrambi ricercati in una New York dove certamente è difficile farsi notare, ma loro ci sono riusciti e ora si contendono un lavoro a dir poco allettante, a cui nessuno dei due è disposto a rinunciare. Ci troveremo di fronte a simpatici battibecchi, che porteranno inevitabilmente a momenti intensi e romantici narrati con una delicatezza che rende questi romanzi perfetti per tutte le sognatrici.
L’autrice ha uno stile narrativo che apprezzo molto nei rosa: semplice ma non per questo banale, anzi ricco di avvenimenti che caratterizzano le storie cullandoti come un dolce canto a cui non sai resistere e che ti lasciano un senso di pienezza e di pace una volta terminate…



Nessun commento:

Posta un commento