domenica 5 novembre 2017

RECENSIONI "SEDUZIONE A PASSO DI DANZA" e "ANCORA UNA NOTTE" di Melanie Milburne



Laura Colucci ci parla dei primi due volumi della serie "La dinastia dei Sabbatini" di Melanie Milburne ðŸ˜Š




Titolo: Seduzione a passo di danza
Autore: Melanie Milburne
Serie: La dinastia dei Sabbatini Vol.1

Casa editrice: HarperCollins Italia
Genere: Collezione di Settembre

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 3,30

Pagina autore: Melanie Milburne 





TRAMA:

Incapace di intravedere un futuro accanto a una donna, anni prima il milionario Luca Sabbatini ha allontanato la dolce ballerina Bronte Bennett dalla sua vita, ma mentirebbe se dicesse che è riuscito a dimenticarla. Per questo adesso è tornato, per riaccendere la fiamma della passione che divampava ogni volta che si sfioravano. Solo che Bronte non sembra affatto così docile come la ricordava.
La ragione le intima di scappare a gambe levate. Già in passato Bronte è stata attirata nella trappola di Luca e ne è uscita col cuore a pezzi. Sarebbe da stupidi provarci ancora. Ma il cuore le suggerisce di restare... Tanto più che adesso il segreto che nasconde potrebbe cambiare le loro vite per sempre. 


IL PARERE DI LAURA COLUCCI:
Primo capitolo della miniserie "I fratelli Sabbatini", tre fratelli ricchi, potenti e davvero irresistibili.
Il libro ci parla di Luca, imprenditore milionario di origini italiane e della sua storia d'amore interrotta con la dolce ballerina Bronte.
In passato i due protagonisti hanno intrecciato una bollente relazione, ma per volere di Luca, che in quel momento non riusciva a vedere un futuro con Bronte, la loro storia è giunta al capolinea in malo modo, lasciando in Bronte amarezza e delusione per aver aperto il suo cuore a Luca.
L'uomo invece da parte sua, consapevole di aver preso una decisione sofferta, non ha mai veramente dimenticato Bronte e dopo qualche anno decide di rifarsi vivo con la ragazza che ormai vive in Australia e che ha lasciato la carriera della danza per dedicarsi all'insegnamento.
L'incontro fra i due non è dei migliori… Bronte rimane sconvolta nel rivederlo, la ferita del suo cuore si è subito riaperta solo incontrando di nuovo gli algidi occhi di Luca.
La ragazza non si fida per niente dell'uomo, ha sofferto troppo in passato a causa sua che l'ha usata e poi abbandonata e non ha alcuna intenzione di lasciarsi sedurre, ma un segreto che custodisce le impedisce di chiudere definitivamente con lui, un segreto che potrebbe cambiare le loro vite.
Anche Luca da parte sua ha molto da spiegare sul comportamento avuto in passato nei confronti di Bronte. Dovrà smussare un po' il lato rigido del suo carattere e scendere a patti con il suo cuore se vuole veramente avere una chance di riconquistarla.
Una storia romantica e delicata, che insegna come il destino sappia sconvolgere drammaticamente le nostre vite ma poi rimette tutto al suo posto. Una storia sulle seconde possibilità e sulla forza dell'amore. 







Titolo: Ancora una notte
Autore: Melanie Milburne
Serie: La dinastia dei Sabbatini Vol.2

Casa editrice: HarperCollins Italia
Genere: Collezione di Ottobre

Disponibile in formato cartaceo a € 3,30
a breve anche in ebook

Pagina autore: Melanie Milburne  





TRAMA:

Incapace di dargli l'erede che cerca, Maya prende coscienza del fatto di non essere la moglie adatta a Giorgio Sabbatini. Lui l'aveva sposata cinque anni prima, quando era sola e senza un soldo, andando contro tutto e tutti. Adesso lei deve restituirgli il favore e rendergli la libertà
Giorgio ha cercato con ogni mezzo di convincere Maya a restare, e forse uno di questi tentativi ha dato i suoi frutti. Dopo un'ultima, sfrenata notte di passione, l'annuncio tanto atteso è arrivato a sconvolgere i piani di tutti. Adesso Giorgio ha un'arma in più per riconquistare sua moglie e fare in modo che decida di rimanere al suo fianco per sempre. 


IL PARERE DI LAURA COLUCCI:

Secondo capitolo della miniserie "I fratelli Sabbatini".
Protagonista di questo libro è il fratello maggiore, Giorgio e il suo difficile matrimonio con la bella Maya.
Come il fratello Luca, anche Giorgio tende a far fatica nel dimostrare i propri sentimenti, trincerandosi dietro una cortina di falsa indifferenza.
Alla base del suo carattere schivo e riservato, si nasconde una grave tragedia che ha colpito la sua famiglia in giovane età, la tragica perdita della sorella minore.
E sarà anche per via della sua incapacità ad esprimere i suoi sentimenti che il matrimonio con Maya rischia di naufragare miseramente dopo cinque anni.
Sono stati anni di incomprensioni e sofferenze, anche a causa dell’infrangersi del suo sogno di diventare madre, a spingere Maya ad abbandonare Giorgio e a chiedere il divorzio.
Nonostante lei lo abbia sposato per amore, è sempre stata convinta che lui non ricambiasse i suoi sentimenti e che l'avesse sposata solo per concepire un erede quindi, avendo fallito, decide di lasciarlo libero.
Ma lui non ci sta e decide di giocare le sue carte per riconquistarla e provare a costruire finalmente la famiglia che ha sempre tanto desiderato.
Questa seconda possibilità che viene loro offerta rappresenta un’occasione per mettere in discussione gli sbagli del passato e cercare di far funzionare la loro storia d'amore.
Anche questo secondo libro mi ha appassionato molto, l'autrice riesce con la sua scrittura a coinvolgere chi legge nei sentimenti controversi dei protagonisti. È una storia di attesa e di speranza, in cui i personaggi compiono un cammino di crescita affrontando le loro paure del passato per vivere al meglio il futuro.


Nessun commento:

Posta un commento