Translate

martedì 8 maggio 2018

RECENSIONE "OCCHI DI FATA E CUORE DI DRAGO" di Maria Katrin E.



Flavia Fanelia ha letto "Occhi di fata e cuore di drago" di Maria Katrin E., edito Quixote Edizioni.




Autore: Maria Katrin E.
Genere: Noir - Romance

Casa editrice: Quixote Edizioni

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 10,86






TRAMA:

Quell'immagine non avrebbe potuto essere più grottesca, un rettile d'oro, feroce e aggressivo, che contrastava con la pelle candida di una fata dai riccioli biondi e il sorriso angelico. Invece era l'immagine perfetta.

Beatrice, giovane donna avvocato, e Marco, uomo misterioso che rischia di perdersi nelle profondità dei suoi segreti, incrociano le loro vite in un incontro sorprendente, per ritrovarsi coinvolti in un caso giudiziario che nasconde una verità pericolosa. In uno scenario di apparente normalità, Beatrice scoprirà la reale essenza e il lato oscuro delle persone che la circondano, tra lealtà e inganni, attraverso un viaggio che la costringerà a misurarsi con la propria fragilità e la propria forza. 

Un noir travestito da storia d'amore, in cui gli eventi si intrecciano e i personaggi si confondono fino alla fine, perché niente è quello che sembra.  




IL PARERE DI FLAVIA FANELIA:

Beatrice... è difficile scrivere una recensione senza dire e svelare... Una donna forte che, senza saperlo, commette un errore, ritrovandosi coinvolta in una notte di passione con Marco. Lui sembra un bel tenebroso, un chitarrista, un uomo che guida un Harley... Un uomo dai tanti segreti, tra questi, quello che si palesa per primo potrebbe disturbare un po' chi crede nell’amicizia, ma andate avanti con la lettura e vedrete come cambiano le carte in tavola. Intrighi, menzogne, omissioni fanno correre veloce la lettura sino alla fine. Le scene erotiche sono passionali ma descritte con maestria.
Belli i sentimenti di Beatrice, descritti così bene da sentirli sulla pelle.
Una buona scrittura fluida, ricca, mai noiosa...
Un bel libro, consigliato. 



Nessun commento:

Posta un commento