Translate

venerdì 25 novembre 2016

PRESENTAZIONE "QUEL MOSTRO DI MIA CUGINA" di Deborah Fasola




Titolo: Quel mostro di mia cugina
Autrice: Deborah Fasola

Casa Editrice: Rizzoli
Serie: Youfeel

Disponobile in ebook a € 2,99







TRAMA:

Le vie della vendetta sono infinite. Come quelle dell’amore.

La vita di Minerva scorre serena nella frenetica New York: un bel giro di amici, un lavoro che la impegna, un conto in banca da parecchi zeri… Fino a quando Anastasia, la perfida cugina che la perseguita da quando è ragazzina, ricompare dopo anni per comunicare il suo prossimo matrimonio. Il mondo di Minerva (e purtroppo anche il tablet) si ribalta: sì, perché la maledetta cugina sta per sposare nientemeno che Dan, il primo e indimenticato fidanzato di Minerva e chiede proprio a lei di organizzare una cerimonia da favola su un’isola meravigliosa e indimenticabile. Anastasia è tornata, più carogna che mai! Serve un antidoto per salvarsi dal veleno di quella vipera dal viso d’angelo.
Aiutata dal collega Will, felicemente fidanzato, Minerva architetta un piano perfetto per mandare a monte le nozze, riprendersi il mai dimenticato Dan e soprattutto vendicarsi per sempre di anni di sofferenze e umiliazioni. Ma Will, invece di aiutarla, le complica la vita e le sconvolge il cuore…

DICE L'AUTRICE:

Quel mostro di mia cugina nasce un po' per caso parlando con amiche che, un anno fa, mi tormentavano con le loro storie a loro volta tormentate tra parenti. C'è un modo di dire che dice Parenti Serpenti e in questo caso credo di essermi ispirata proprio a quello. Così ho creato la cugina di Minerva, in quanto a cattiveria un vero e proprio mostro! Questo romanzo non è soltanto una commedia ironica e romantica ma anche e soprattutto una storia sulla crudeltà che spesso i rapporti possono far scaturire dal cuore di ognuno di noi, soprattutto se si tratta di rapporti familiari (e perché no, diciamocelo, anche tra donne). Ho scritto questo libro sulla scia di tutto ciò e sono stata anche abbastanza rapida a creare una storia ironica e cattiva, come le sue protagoniste indiscusse: Min e Ana, le due cugine... del cuore!

Nessun commento:

Posta un commento