Translate

lunedì 19 dicembre 2016

RECENSIONE CHIARA PARENTI

Buongiorno follower,
cinque giorni a Natale! Come siete messi con i preparativi? Io sono alle prese con i regali dei nipoti. Oggi, se tutto va come deve, dovrei concludere anche questo doveroso passaggio ma, prima di buttarmi nella mischia di qualche centro commerciale, vi lascio il mio parere su due ebook di un'autrice che non conoscevo, ma che ho avuto modo di apprezzare per il suo stile frizzante e originale. Vi parlo di Chiara Parenti :)



Titolo: Tutta colpa del mare
Autore: Chiara Parenti

Casa editrice: Rizzoli
Serie: Youfeel
Mood: Ironico 

Disponibile in ebook a € 2,99
 






TRAMA:

Lettura consigliata agli astemi – perché cambino idea!

La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicità: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle più rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l’addio al nubilato di Diana, la futura cognata! Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all’estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Così decide che qualche mojito non potrà farle male… e anzi l’aiuterà. Il mattino dopo, però, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerdì notte. In compenso, però, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook. Cercando di ricucire una situazione compromettente e compromessa in ogni settore della sua vita, Maia si troverà a porsi una domanda fondamentale: e se invece che la fine di tutto, fosse solo un nuovo inizio? Perché se è vero che l'alcol fa fare pazzie, è altrettanto vero che a volte aiuta a fare la cosa giusta!



IL MIO PARERE:


Dirò la verità, l'inizio non mi aveva preso, tanto da mettere in parte questo ebook per ben due volte e costringermi a cercare una scusa per non averlo letto...  Mi sono detta "l'autrice è una persona così carina, non è da me un comportamento scorretto", così mi sono sforzata per qualche capitolo, ma ancora niente: le battute non mi facevano ridere come invece mi ero aspettata leggendo i commenti su Amazon. Inoltre, tenete presente che l'uso della prima persona proprio non mi garba, ma questo vale sempre, non solo per questo libro. Poi, non so come, non so quando, mi sono ritrovata coinvolta nella storia, letteralmente presa dalla lettura. Con la crescente voglia, pagina dopo pagina - sì. lo so, stiamo parlando del mio lettore, non di un libro, ma passatemi l'espressione - di sapere come sarebbe andata a finire tra Maia e Marco. E quando sono giunta all'epilogo, ho continuato a sfogliare nella speranza che ci fosse dell'altro e prolungare così il mio piacere. Mi sono dovuta accontentare dei ringraziamenti.... vabbè... carini anche quelli
Conclusioni: non conosco il motivo del rifiuto iniziale, spesso il mio rapporto con i libri va di pari passo con il mio umore e quest'ultimo nei giorni scorsi non era dei migliori, quindi dimenticatevi di questa parte e non lasciatevi sfuggire questa bella storia.
Consigliatissimo!

 




Titolo: Con un poco di zucchero
Autrice: Chiara Parenti

Casa editrice: Rizzoli
Serie: Youfeel
Mood: Ironico 

Disponibile in ebook a € 2,99







TRAMA:
 
A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell'amore.
Dall’autrice del romanzo rivelazione dell’estate 2014 “Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)” una nuova, divertente e supercalifragilistichespiralidosa storia d’amore, che fa rivivere il mito di Mary Poppins.



IL MIO PARERE:


Ho riso dall'inizio alla fine e in alcuni punti in maniera piuttosto sguaiata, suscitando le perplessità di marito e figlio.... e dei gatti... e del cane... mettiamoci anche la calopsitte e la tartaruga per non far torto a nessuno. :D Sulla falsa riga del celebre film Mary Poppins, ne ricalca la stranezza del personaggio femminile, innalzando la cosa ai massimi livelli di comicità. Il tutto condito dal punto di vista di un esasperato protagonista che si ritrova, suo malgrado, trascinato dalla ventata di follia che ha investito la sua famiglia.
Che dire ancora di questo ebook? E'... è... supercalifragilistichespiralidoso! E qua vi voglio ;)
 

Nessun commento:

Posta un commento