Translate

venerdì 3 febbraio 2017

"ALBERGO A ORE" di Cristina Origone, Francesca Panzacchi e Gabriella Saracco


Oggi vi presento il nuovo libro di Cristina Origone, Francesca Panzacchi e Gabriella Saracco, disponibile su tutti gli store 😊



Titolo: Albergo a ore
Autori: Cristina Origone, Francesca Panzacchi e Gabriella Saracco

Casa editrice: Delos Digital

Disponibile in ebook a € 1,99

Pagine autrici:

https://www.facebook.com/Francesca-Panzacchi-scrittrice-166784516677837/?fref=ts




TRAMA:

RACCONTO LUNGO (27 pagine) - ROMANCE - Tre donne, tre modi diversi di vivere il sesso e la trasgressione in un albergo a ore un po' retrò...

Cinque gradini e si entra nell'atrio del Petite Ètoile: una passatoia un po' consumata, velluti ai lati delle finestre, ottoni sparsi ovunque e delle belle lampade di vetro di Murano che diffondono una luce soffusa. Qui tutto è soffuso: la luce, i suoni, le parole, la musica di sottofondo che sembra arrivare da un altro tempo. E tutti sono ben accolti: coppie frettolose, uomini che si danno un tono, donne giovani e meno giovani. Le stanze sono pronte a ospitarli, a coccolarli, a dare spazio ai loro sogni e alle loro fantasie, anche quelle che non sanno di avere. E anche le tre protagoniste, Stefania, Marta e Amalia, chiudono la porta e lasciano il mondo fuori per vivere il proprio sogno. Ogni stanza una storia. 



 DICONO LE AUTRICI:


L’idea di scrivere un racconto a più mani mi è sempre piaciuta, l’anno scorso ne ho parlato con le altre autrici e ho scoperto che anche loro avevano voglia di condividere un progetto comune, così, abbiamo deciso di scrivere una storia di tre donne che vivono il sesso e la trasgressione in modo diverso in un albergo a ore. Un albergo è l’ambientazione ideale per raccontare delle storie; sia nella letteratura sia nel cinema è sempre stato usato come location, perché le stanze accolgono le persone e le loro vicende, stuzzicando la fantasia di chi ama scrivere.

Siamo tre autrici diverse, come le nostre protagoniste, ma ci siamo trovate molto bene a lavorare insieme. Non è la prima volta che collaboro con Gabriella Saracco (abbiamo pubblicato Come tenersi un uomo e Come tenersi una donna per più di 6 mesi per Delos Digital) e condividere la scrittura è sempre un’esperienza unica e molto piacevole. Ci sono molti vantaggi nello scrivere con altre persone, perché ci si confronta e in questo modo le idee si moltiplicano e si lavora con più motivazione. Sicuramente scrivere un racconto a 6 mani è più facile che creare un romanzo, ma magari in futuro possiamo provare o possiamo continuare a scrivere racconti… chissà… magari scriviamo un seguito di Albergo a ore; le stanze sono tante e tutte sono pronte ad accogliere esperienze intense. E noi siamo pronte a raccontarle.
 

 

Nessun commento:

Posta un commento