Translate

martedì 28 marzo 2017

RECENSIONE "ENDORA" di Fernanda Romani


Buongiorno follower!
Franca Poli ha letto la saga "Endora" di Fernanda Romani 😊





Titolo: Endora - Uomini sottomessi - vol.1
Autore: Fernanda Romani

Genere: Fantasy

Disponibile in ebook a € 0,99

Pagina autore: Endora Romanzo Fantasy








TRAMA:


Il Regno di Endora è una società matriarcale dove gli uomini vivono in condizioni di sottomissione, penalizzati in ogni aspetto della loro vita. Quelli più attraenti vengono avviati alla prostituzione fin da ragazzi diventando così “liberi amanti”, gli unici individui di sesso maschile che hanno la possibilità di diventare ricchi. 

Killiar era uno di loro; ambito e ricchissimo, si è innamorato e ha ceduto al matrimonio con una militare di carriera, Izrhad. È stata un’unione felice ma, alla morte della moglie, in guerra, ha perso tutto.
A Endora gli uomini non hanno diritti ereditari.
Naydeia, ufficiale dell’Armata, Comandante del reggimento “Giglio”, era la migliore amica di Izrhad, la moglie di Killiar, ed è innamorata di lui da prima che loro si conoscessero. Ha sempre vissuto il proprio amore come una condanna; si è allontanata dalla sua amica, incapace di vederla felice assieme all’uomo che anche lei avrebbe voluto, ma gli Dei o il destino hanno deciso di darle un’altra occasione…
Daigo è un Aldair, uno straniero che a Endora può solo fare il mercenario sessuale per le donne dell’esercito che, per evitare di rimanere incinte, usano per il proprio piacere solo uomini di etnie incompatibili con loro. Costretto a prostituirsi per motivi religiosi, Daigo è un guerriero, figlio di un capo tribù. Incontrerà Naydeia e Killiar sulla propria strada e questo potrebbe cambiare il suo destino.
Mentre questi tre personaggi intrecciano le loro vite e i loro sentimenti nel corso di una campagna militare piena di insidie contro i temibili Qanaki, nella capitale, Omira, si dipanano intrighi dove la magia ha un ruolo fondamentale. Yadosh, l’unico uomo di tutto il regno dotato di potere politico, sta cercando una pericolosa verità, nascosta nelle pieghe della Storia. È un individuo senza scrupoli, disposto a tutto pur di migliorare le condizioni sociali degli uomini di Endora, ma dovrà misurarsi con avversarie feroci, ben decise a impedire qualsiasi cambiamento.







Autore: Fernanda Romani

Genere: Fantasy

Disponibile in ebook a € 1,99







TRAMA:

Il reggimento guidato da Naydeia è arrivato nei territori di confine, dove le incursioni dei Qanaki si fanno sempre più sanguinose. E qui, tra agguati, battaglie e assedi, lei deve arrendersi all’idea che anche la sua vita privata non è scevra da pericoli e da scontri. Soprattutto l’unione con l'uomo che ha sempre amato, ma che non ricambia il suo amore.

Anche Killiar sta cominciando a pensare che quel matrimonio non sia stato una buona scelta. Continua a rimpiangere Izrhad, la sua prima moglie, una donna con un carattere totalmente diverso, e la sua inquietudine lo porta ad agire in maniera impulsiva e a correre rischi che potrebbero costargli molto, forse troppo.
E Daigo, infine, è inquieto. Il suo amore verso Naydeia è senza speranza, il suo astio contro Killiar cresce di giorno in giorno. Eppure l'Aldair è un uomo astuto e intelligente: sa che le sue intenzioni potrebbero fargli rischiare la forca, ma non rinuncerà a costruire le proprie trame.
Nel frattempo, a Omira, la capitale, il potente Yadosh sta per cadere in una trappola. Il suo progetto segreto per ridare dignità agli uomini di Endora ha scatenato una ferocia inestinguibile, perché chi ancora porta avanti il complotto storico che ha dato il potere alle donne non può permettere che le cose cambino. Persino un uomo furbo e senza scrupoli come lui può trovarsi avviluppato in una rete di inganni, tessuta da una nemica di grande intelligenza. 
All’orizzonte si profilano nubi nere per tutti…
A Endora il matrimonio può essere una condizione molto pericolosa. Per un uomo. 







Autore: Fernanda Romani

Genere: Fantasy

Disponibile in ebook a € 2,99






TRAMA:


Tre scenari e tre campi di battaglia in questo nuovo terzo episodio.

Sul confine ovest del regno di Endora gli attacchi dei selvaggi Qanaki si fanno sempre più audaci. Naydeia si trova a fronteggiare un nemico molto pericoloso con un reggimento stremato e pieno di reclute, mentre il suo matrimonio con Killiar continua ad essere un’incognita, colma di troppi silenzi e incomprensioni. 
Tra Daigo e l’ex libero-amante è nata un’amicizia ambigua, basata sull’inganno e sulla solitudine, perché l’Aldair vuole avvicinarsi sempre di più al marito di Naydeia, in cerca della propria vendetta.
A sua volta, Killiar è molto vulnerabile; troppo solo e tenuto a distanza anche da sua moglie che, pur amandolo profondamente, non riesce a credere al suo interesse verso di lei.
Ma il destino è in agguato, pronto a sconvolgere il gioco astuto di Daigo e a mettere alla prova amori e amicizie. La ferocia dei barbari porterà sangue e morte, e i disegni del fato metteranno allo scoperto verità dolorose e segreti antichi. 

Nella capitale, Omira, spie e sicarie si muovono in una guerra d’intrighi altrettanto pericolosa, portando avanti la congiura per schiacciare gli aneliti di libertà dei maschi del regno. Yadosh e Rainna devono difendere non solo se stessi e le loro alleate, ma anche la famiglia. Gylia, la figlia maggiore, milita nelle Jamirie, ignara della loro corruzione, ma decisa a difenderne l’onore. Invece Nhavi, la figlia minore, si prepara a combattere al fianco della madre e dell’uomo che considera un padre. 
Com’è possibile fare ciò che è giusto quando questo divide la tua famiglia?

Infine, la lotta tra le Sacerdotesse di Katra e le Sciamane di Alcheria si fa sempre più violenta, la magia dello Spirito Guerriero acquista energia e si prepara a reclamare il proprio posto nella società di Endora. Solo un tributo di sangue può fermare la sua corsa verso la verità, e chi è disposta a pagarlo va incontro a un destino di morte.
Rimane ancora una speranza per mutare il destino degli uomini di Endora: l’Ultimo Erede di Innho, anche se di lui si sono perse le tracce. Come e dove trovarlo?



IL PARERE DI FRANCA POLI:


Mi sono avvicinata a questa serie Fantasy scritta da Fernanda Romani, dopo aver vinto il libro contenente il terzo episodio. Non avevo ancora letto questo genere di romanzi, così per curiosità ne ho iniziato la lettura e più andavo avanti più mi intrigava e mi appassionava. C'era però un problema, essendo il terzo episodio, avevo un po' di difficoltà a capire certi personaggi o certe situazioni, così ho deciso di acquistare anche gli altri due libri, con il primo e il secondo episodio, e il prequel.A questo punto, iniziando a leggere la serie dall'inizio, sono riuscita a capire le dinamiche della storia e il ruolo dei vari personaggi, che sebbene numerosi hanno un suo ruolo ben definito, spiegato molto bene e in modo chiaro dall'autrice. Così come sono ben delineate e chiare le varie situazioni che si vengono a creare. La storia nell'insieme è molto fluida e anche se si alternano luoghi diversi e situazioni diverse, si riesce a seguire il tutto senza difficoltà.




Il libro è ambientato nel Regno di Endora, dove, a causa di un evento accaduto secoli prima, sono le donne ad avere il potere, mentre gli uomini non ne hanno alcuno, tranne quelli che hanno la fortuna di essere molto belli, allora possono diventare ricchi, diventando dei “Liberi Amanti”, in pratica si fanno pagare parecchio dalle donne di alto rango.Ora questo potere e il regno stesso sono in pericolo a causa di una popolazione maschile, i ”Qanaki”, contro i quali si scontra l'esercito di Endora, formato da sole donne guerriere, mentre gli uomini al loro seguito eseguono solo lavori umili, oppure sono dei mercenari che, con le loro arti amatoriali, intrattengono le guerriere. Anche gli intrighi di potere che avvengono nella capitale, da parte di alcune donne molto potenti, mettono a rischio il paese.
Sono contenta di avere scoperto questa serie, mi sento di consigliarla soprattutto per chi, come me, non ha mai letto un Fantasy. Credo però che non sia terminata e che l'autrice abbia in serbo anche il quarto episodio.


Nessun commento:

Posta un commento