Translate

martedì 16 maggio 2017

RECENSIONE "UN BALLERINA PER LO SCEICCO" di Susan Stephens


Buon pomeriggio follower!
Franca Poli ha letto "Una ballerina per lo sceicco" di Susan Stephens, autrice che ha all'attivo ben 50 libri! 😀 





Titolo: Una ballerina per lo sceicco
Autore: Susan Stephens

Casa editrice: HarperCollins Italia
Serie: Collezione di Maggio

Disponibile in formato cartaceo a € 3,30

Pagina autore: Susan Stephens Author 




TRAMA:


Lo sceicco Shazim al Q'Aqabi resta pietrificato nello scoprire che la donna incaricata di realizzare il sogno del suo defunto fratello è la sensuale ballerina che ha incontrato a Londra. La natura frizzante di Isla Sinclair è una ventata d'aria fresca per il rigoroso sovrano, che per tutta la vita non ha fatto altro che assolvere ai propri doveri e ora pregusta invece un modo decisamente più piacevole di trascorrere le notti sotto le stelle del deserto. Assecondare il proprio desiderio verso una donna simile equivarrebbe però a un tradimento, quindi Shazim non ha alternative: dovrà prendere la decisione più difficile della sua vita. 



IL PARERE DI FRANCA POLI:

Finalmente uno sceicco che non pensa solo a divertirsi e a fare il playboy, ma utilizza la propria ricchezza e posizione sociale sia per migliorare la vita dei suoi sudditi, che per salvaguardare gli animali, in particolare quelli in via di estinzione. Mi è piaciuto molto il personaggio di Shazim, così come quello di Isla Sinclair.
Dopo la tragica morte del fratello, lo sceicco Shazim si trova suo malgrado a regnare su Q'Aqabi, un ricco paese arabo. Oltre al trono però eredita anche il progetto di realizzare nel deserto un rifugio per animali, con lo scopo di monitorarli e poi inserirli di nuovo nel loro habitat naturale. Per fare ciò si avvale della collaborazione di Isla, una giovane studentessa di veterinaria. Tra i due l'attrazione è immediata. Lei però è diffidente nei confronti degli uomini, mentre lui ha parecchi demoni da affrontare, uno di quelli è il senso di colpa per la morte del fratello.
Riuscirà l'atmosfera magica del deserto a restituirle la fiducia nell'altro sesso? E lui aprirà il cuore all'amore?
Ho trovato veramente bella e romantica la parte finale, così come l'epilogo.
Se amate i romanzi con protagonisti degli sceicchi da sogno, delle donne che sanno essere indipendenti, forti e coraggiose, ma allo stesso tempo non rifiutano l'appoggio che viene loro offerto, dove i rapporti intimi sono solo accennati, questo potrebbe essere di vostro gradimento 😃
Consigliato!
Questo è il 50° libro di Susan Stephens, un’autrice che apprezzo molto per la scrittura e le storie che racconta, in particolare quelle dove i protagonisti sono i giocatori argentini di Polo.



Nessun commento:

Posta un commento