Translate

martedì 19 settembre 2017

RECENSIONE "UNA SCINTILLA NELL'OSCURITA'" di Emanuela Riva



Vi lascio alla recensione di Daniela Perelli al libro di Emanuela Riva. Sarà stato di suo gradimento? 😃








Titolo: Una scintilla nell'oscurità Vol.1
Autore: Emanuela Riva

Disponibile in ebook a € 0,99
e in formato cartaceo a € 10,86

Pagina autore: Emanuela Riva Autrice 





TRAMA:

Emma Sullivan è una ragazza semplice, altruista e molto testarda, che vive con suo fratello maggiore a Baselga, un paesino del Trentino. Insieme cercano di superare lo shock della perdita dei genitori, Amelia e Christopher, uccisi due anni prima da due rapinatori. In seguito alla loro morte, la ragazza inizia a soffrire di incubi ricorrenti. Un giorno Emma si reca al centro commerciale insieme alle sue migliori amiche e incontra Adam, un uomo arrogante e bellissimo, destinato a cambiarle per sempre la vita. Ma dietro quel volto bello e fiero si nasconde una creatura mitologica, creata da Dio in epoche lontane. Ben presto per Emma le cose si metteranno male, soprattutto quando si imbatterà nel vescovo Francesco Doria e il suo aiutante don Carlos, finendo coinvolta nella più antica delle faide: la lotta tra il bene e il male. 




IL PARERE DI DANIELA PERELLI:

Fantastico!
Questa intensa e pungente storia mi ha riportato indietro di un bel po’…
Mi ricordo, nonostante avessi solo otto o nove anni, l’adrenalina e la curiosità che scaturivano in me durante l’ora di religione a scuola. Ricordo perfettamente che l’insegnante ci faceva leggere alcuni passi della bibbia e io mi ponevo in continuazione delle domande a cui già sapevo difficilmente avrei mai ottenuto risposte. Immaginavo Adamo ed Eva nell’Eden, due figure così romantiche e pure, e speravo con tutto il cuore che le cose non cambiassero mai. Non volevo che lui mangiasse la mela. Mi domandavo cosa sarebbe accaduto se Adamo non fosse caduto in tentazione. Forse oggi sarebbe tutto fantastico, unico e genuino. O forse non è andata proprio come ci hanno raccontato sin da bambini?
Quest’ultima domanda non potrete fare a meno di porvela durante la lettura del romanzo, perché qui i vampiri stravolgono di gran lunga le regole. Avrete una visione diversa del bene e del male. L’autrice, con il suo raccontare fluido e incalzante, ci porta a credere che nessuno possiede la verità assoluta e che forse i vampiri hanno origini ben più antiche dell’inizio di tutto.
Sicuramente è tutto così affascinante grazie a una protagonista forte che nasconde in sé molto di più di una semplice e comune ragazza. Lo capirà presto con l’incontro del male rappresentato dal vescovo Doria, ma soprattutto dall’incontro con Adam. Ed è qui che forse, i vampiri, ci faranno capire che c’è molto da raccontare di ancora non detto…
Cosa posso dire? Come posso fare i miei più sinceri complimenti all’autrice per aver creato una storia così avvincente? Posso solo dire ai lettori di leggere il suo romanzo, non manca nulla, è condito di tante componenti e colmo di emozioni. Una prima parte di storia che ti porta inevitabilmente a continuare nella lettura del prossimo volume per capire quel che ancora avranno in serbo per noi questi personaggi di notevole qualità e carattere.
Ancora complimenti all’autrice, ne consiglio assolutamente la lettura 😊 



Nessun commento:

Posta un commento