Translate

mercoledì 9 agosto 2017

"IL RE E' MORTO" di Cristina Origone



Buongiorno follower!
Cristina Origone ci parla di "Il Re è morto", il suo ultimo libro 😃







Titolo: Il Re è morto
Autore: Cristina Origone

Disponibile in ebook a € 0,99

Pagine autore: 
- Tutto brucia tranne te 
- Todo Arde Excepto Tù
- Cristina Origone 






TRAMA:


Dove può spingere l’insicurezza insita nell’esistenza umana e la paura del giudizio degli altri?

Giovanni ha cinquantotto anni, è un uomo semplice e vive in un piccolo paese dell’entroterra ligure. Quando una mattina si alza dal letto e non trova Alina, non se ne preoccupa; non è la prima volta che, dopo una lite, lei si alza presto e va nel panificio del paese a comprare pane e focaccia calda per farsi perdonare. Ma, appena scopre che lei è sparita con i loro risparmi, è colto da una vertigine: Alina è ritornata in Russia e l’ha lasciato? All’inizio stenta a crederci ma quando prende coscienza della situazione, si sente tradito nell’orgoglio e cerca di arginarla mentendo a tutti. Ma la bugia lo trascinerà in un vortice, dove i dubbi inizieranno a tormentarlo: che fine ha fatto Alina? 
Da questo momento la sua vita cambia, la paranoia di essere giudicato dai suoi compaesani lo farà diffidare di chiunque, anche dei suoi amici più cari, e lo porterà a vedere e a sentire cose che non esistono. Fino a scoprire la verità. 
Riuscirà Giovanni ad accettarla?
Il Re è morto è un racconto drammatico che narra la storia di un uomo che si sente proprietario assoluto della sua donna e la scomparsa della compagna porterà a galla i suoi limiti e la rigidità che ostacola da sempre i suoi rapporti, costringendolo a fare i conti con se stesso. 




BIOGRAFIA:


Cristina Origone è nata a Genova, dove vive e lavora insieme al marito. Scrittrice versatile, si è cimentata in vari generi, passando dal saggio semiserio “Come portarsi a letto una donna in 10 mosse” al thriller “Avrò i tuoi occhi” con Fratelli Frilli Editori. Nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio Writers Magazine Italia. Suoi racconti sono presenti su diverse riviste e antologie, e nel 2016 ha pubblicato il racconto “In fuga” nell’antologia Nuovi Delitti di Lago (Morellini Editore). Nello stesso anno ha esordito nel self publishing con “Tutto brucia tranne te”, tradotto in spagnolo dal sito Babelcube, ha pubblicato il thriller “Vite da difendere” e per Delos Digital “Alice a testa in giù”.


Per la collana Youfeel Rizzoli ha pubblicato il romanzo “Chocolate Olivia“ e “Due fratelli per Giulia”. Nel 2017 ha partecipato al concorso “Fai viaggiare la tua storia”, organizzato da Libromania con il sostegno di Autogrill, la collaborazione di DeA Planeta Libri e Newton Compton Editori, e ha ricevuto una proposta di pubblicazione da Libromania. 







DICE L'AUTRICE:

Per anni ho vissuto le estati in un paese dell'entroterra ligure e quando si vive in un posto dove si ha famigliarità con tutti, le notizie viaggiano alla velocità della luce. Non ci sono segreti nei paesi, e se ci sono, prima o poi vengono a galla. È stata questa la fonte d'ispirazione del mio racconto, e ho cercato di descrivere la vita di un uomo semplice, con dei valori sani, ma dominatore, che considera Alina, la sua compagna, un oggetto e non ha mai preso in considerazione l'idea di essere lasciato; quando lei scompare all'improvviso, con i suoi soldi, è più preoccupato di quello che possano dire i suoi compaesani sull'intera faccenda piuttosto che per la scomparsa di Alina. E sarà proprio questa paura del giudizio degli altri a condizionare negativamente la sua vita, fino a fargli perdere la ragione. 



Nessun commento:

Posta un commento