mercoledì 26 settembre 2018

RECENSIONE "NEMESI. LA STRADA OLTRE IL BUIO" di Zoe Blac



Buon pomeriggio follower!
Laura Colucci ha letto "Nemesi. La strada oltre il buio" di Zoe Blac, secondo volume della serie "Duologia del buio" 




Autore: Zoe Blac
Serie: Duologia del buio Vol.2

Genere: Letteratura erotica

Disponibile in ebook a € 2,99
e in formato cartaceo a € 14,56

Pagina autore: Zoe Blac Autrice





TRAMA:


Il risveglio non sarà come lo avevano immaginato Elettra e Lucas, il destino si abbatterà su di loro proprio quando entrambi avevano deposto le armi. 
Cosa accade ad un uomo quando gli viene sottratto tutto? L'amore, la propria vita, il proprio lavoro. Lucas non ha più nulla, non gli rimane, quindi, che cedere al tormento e ad una rabbia cieca e distruttrice: la sua luce si è spenta con la scomparsa della donna alla quale aveva donato ogni cosa. 
Elettra ha fatto la sua scelta, ha deciso lei per entrambi, nella convinzione che solo in questo modo sia possibile liberare l'uomo che ama dalla maledizione che la perseguita sin dalla nascita. 
Il dolore getterà la donna nel buco nero dal quale era uscita, quel luogo oscuro e asfissiante che è dentro di lei. 
Le anime mutilate dei due giovani si divideranno a Roma, per ritrovarsi in una notte di luna piena nel misterioso e selvaggio sfondo della Savana, dove tutto è possibile, ma niente è come appare.
Il Congo e i suoi scenari faranno da sfondo in questo capitolo conclusivo, nel quale nuove figure si intrecceranno alle sorti dei due protagonisti. Quello che Elettra e Lucas scopriranno insieme non è solo il loro destino, ma la strada che li condurrà in una nuova, affascinante avventura dai contorni sorprendenti.

NEMESI è L'ultimo capitolo del romanzo Claustrofobia.
Il romanzo tratta delle tematiche consigliate solo ad un pubblico adulto e consapevole.

Quest’opera contribuisce a sostenere il progetto Save the Children. 






Dopo aver letto l'anno scorso il primo libro sulla travagliata storia d'amore fra Lucas ed Elettra, Claustrofobia, finalmente è arrivato il seguito, il secondo e ultimo capitolo intitolato Nemesi.
Se è possibile questo libro mi è piaciuto ancor più del primo.
Abbiamo lasciato Lucas ed Elettra felici e innamorati con tutto un futuro davanti, ma si sa che la vita è piena di ostacoli e questo amore dovranno invece duramente guadagnarselo, passando attraverso grandi sofferenze e innumerevoli prove.
La felicità sembra a portata di mano, ma viene spazzata via da un drammatico evento che innescherà tutta una serie di reazioni a catena, che divideranno i nostri due personaggi. Già, perché a seguito di questo evento Elettra non sarà più la donna che abbiamo conosciuto in Claustrofobia. In Nemesi facciamo un viaggio nell'anima più intima di questa donna, venendo a conoscenza del suo lato più fragile e insicuro che la spinge a credere di essere "maledetta" e pericolosa per chi le sta accanto, così, ahimè, decide di allontanarsi da Lucas per raggiungere sua nonna in Africa.
L'ambientazione molto importante in questo libro è proprio quella del territorio africano magistralmente descritto dall'autrice nei suoi usi e costumi, che lo rendono un luogo misterioso e magico.
Elettra si ritroverà in una realtà ben diversa da quella che abbiamo visto in Claustrofobia e ne verrà fuori una donna profondamente cambiata, che ha intrapreso un percorso di crescita e maturazione profonda.
Invece Lucas non reagirà per niente bene all'abbandono di Elettra e finirà in una vorticosa spirale di autodistruzione.
Assisteremo al viaggio verso il suo lato più oscuro fatto di eccessi e sfrenata lussuria.
Ciò che lo alimenta sono la rabbia e l'odio, è un uomo che crede di aver perso tutto e si abbandona alla disperazione diventando l'ombra di sé stesso. 
Mi è dispiaciuto molto vedere Lucas andare in pezzi, perché è sempre stato un uomo con grandi valori che ha sempre vissuto seguendo i suoi ideali, ma ciò è servito per renderlo più imperfetto e forse più normale ai nostri occhi.
Ma non temete perché ben presto si risolleverà... Sarà la speranza di ritrovare la sua donna a dargli la forza per reagire e lottare per riprendersela. 
Di più non dico per non svelare troppo, perché questo è un libro che va gustato appieno.
Ho notato una crescita importante nello stile dell'autrice che se già è stata bravissima con il primo libro in questo secondo capitolo è ulteriormente migliorata.
Non mancheranno le scene ad alta tensione erotica, dopotutto la passione aleggia sovrana lungo tutta la storia. 
Vi consiglio caldamente di leggere Nemesi e lasciarvi trasportare nei fantastici luoghi africani insieme a Lucas ed Elettra. 



Nessun commento:

Posta un commento