Translate

martedì 24 gennaio 2017

LADRI DEL CIELO - LUC di Elena Sole Vismara


Buongiorno follower 😊
Oggi vi segnalo il libro di Elena Sole Vismara, uscito il 10 gennaio



Titolo: Ladri del cielo - Luc vol. 1
Autore: Elena Sole Vismara

Disponibile in ebook a € 1,99 e in formato cartaceo a € 9,87

Pagina autore: 
https://www.facebook.com/ElenaSoleVismara/?__mref=message_bubble






TRAMA:

Una bella vacanza prolungata in Costa Azzurra è proprio ciò che ci vuole per riprendersi da un periodaccio: sole, spiaggia, relax… Insomma, tutto ciò che serve per mettere l'anima in pausa e cancellare dolori e delusioni!
È di questo che si è convinta Irene quando si mette al volante, diretta verso una deliziosa località turistica incastonata tra la montagna e il mare della Francia. Ed è proprio così che sembra dipanarsi il suo soggiorno marittimo, tra passeggiate panoramiche, piacevoli giornate in spiaggia e tanto meritato riposo. Diciamocelo: un po' noioso, forse, ma di sicuro disintossicante.
La sua tranquilla routine vacanziera però viene interrotta da quello che si presenta come un personaggio strano e in apparenza pericoloso, anzi: un vero e proprio sociopatico. Uno di quei tipi da cui tenersi ben lontane, ma anche un uomo dal fascino selvatico e tenebroso che sceglie di mostrare a lei, in maniera del tutto inaspettata, la propria vulnerabilità. E con essa, la sua natura così diversa da quella umana.
Attratta e allo stesso tempo consapevole del rischio che comporta l'avvicinarsi a lui, Irene scoprirà che ciò che lei chiama realtà rappresenta solo una piccola parte del mondo. In un gioco delle parti fatto di incomprensioni, gelosie e dibattiti sul limite del filosofico, si troverà a danzare sul filo sottile che separa la luce dall'oscurità, la sicurezza dal salto nel buio… la solitudine dall'amore.  



DICE L'AUTRICE:

Mi chiamo Elena Sole Vismara, ho 36 anni e ormai da parecchio mi diletto con l'arte della scrittura… o almeno ci provo! “Luc” è il primo libro della serie “Ladri del Cielo”, nonché la mia prima pubblicazione se si escludono le raccolte di racconti. L'idea per i libro è nata camminando sui sentieri dell'Esterel, in Costa Azzurra: un luogo affascinante e selvaggio, caratterizzato da rocce di un rosso intenso che, al tramonto, assumono i toni del sangue. Luogo che fa da cornice all'intero romanzo, e alla storia d'amore tra Irene, italiana in vacanza (più o meno) e Luc che è… no, non ve lo dico: vi basti solo sapere che non è umano, e che sono state proprio le aspre scogliere dell'Esterel a suggerirmi la sua provenienza.

Scusa, ma non dovrebbe essere il contrario?» Parlai lentamente, come se le parole faticassero a uscire dalla mia bocca. «No. È l'uomo, l'essere umano, ad avere il vero potere della Creazione. Non Dio. Non Brahma o il Serpente Piumato, o quello che vuoi: tutti loro, me compreso, sono stati creati dall'uomo stesso.»

Il romanzo ha faticato a progredire, inizialmente, perché non ero convinta. È stato solo grazie a Erika Bissoli, che ha letto i primi capitoli e mi ha esortata a proseguire, che sono riuscita a sbloccarmi e a portare avanti la mia storia. Non è stato semplice dare a Luc, e anche a Irene, caratteristiche che li rendessero unici pur mantenendo, soprattutto per quel che riguarda lui, qualche stereotipo che aiutasse a incasellarlo nella sua, diciamo così, “specie”.

 

Nessun commento:

Posta un commento