Translate

venerdì 31 marzo 2017

RECENSIONE "UN ADORABILE BUGIARDO" di Deborah Fasola


Daniela Perelli vi parla del libro di Deborah Fasola, edito Rizzoli





Titolo: Un adorabile bugiardo
Autore: Deborah Fasola

Casa editrice: Rizzoli
Serie: Youfeel
Mood: Ironico

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autore: Deborah Fasola - Autrice ed Editor







TRAMA:


Rebecca ha una vita assolutamente perfetta, che viene sconvolta quando il fidanzato medico la lascia e a casa sua irrompe la migliore amica, Juls, che la costringe a ospitarla insieme a Eric, l'amante con cui è in fuga. Ma quando anche Juls se ne va, Becks ed Eric restano soli e decidono di attuare un piano per riavere indietro ciò che appartiene loro e che hanno perso. Basterà fingere, dire qualche bugia e tutto potrà tornare come prima! Peccato che Eric sia così sexy e imprevedibile… Riusciranno i due cuori infranti a riavere indietro coloro che amano oppure si renderanno conto di non amarli poi così tanto? Sullo sfondo di una scintillante New York, una commedia ironica e divertente dove amore e complicità si ritrovano nello sguardo di un adorabile bugiardo.



IL PARERE DI DANIELA PERELLI:

Una storia emozionante, sexy e divertente.
È il primo romanzo di Deborah Fasola che leggo, e devo dire che mi ha entusiasmato fin dalle prime pagine. La storia viene raccontata con una bella scrittura, divertente e accattivante, ogni momento viene vissuto dalla protagonista con fare coinvolgente, tanto da immaginarla come un’amica. Con Rebecca non ci si annoia mai: è simpatica, genuina, dolce, a volte un po’ acida, romantica, insicura… Insomma, rispecchia un po’ tutte noi! E sono proprio questi gli ingredienti principali usati con maestria dall’autrice, che tanto me l’hanno fatta amare. E poi cosa dire di Eric? Anche lui, certo bello è bello, intelligente, però vero, semplice, e combina guai. Il ragazzo della porta accanto, proprio così me lo sono immaginato. Ho sorriso spesso durante la lettura, ma ammetto che in alcuni punti mi sono un po’ commossa: Rebecca viene lasciata dall’uomo che credeva essere l’amore della sua vita, litiga con la sua migliore amica. In certi momenti ho percepito la sua solitudine e mi sono sentita completamente solidale.
Certo, c’era Eric a tenerle spesso compagnia, però…
E non vi dico altro, non vi resta che leggerlo per scoprire cosa combineranno insieme questi due bei e un po’ pazzerelli personaggi 😉


Nessun commento:

Posta un commento