Translate

domenica 16 aprile 2017

DOPPIA RECENSIONE "UN AMORE SENZA ZUCCHERO" di Giulia Amaranto


Buongiorno follower, buon lunedì di Pasquetta!
Doppia recensione per "Un amore senza zucchero" di Giulia Amaranto, edito Rizzoli.





Titolo: Un amore senza zucchero
Autore: Giulia Amaranto

Casa editrice: Rizzoli
Serie: Youfeel
Mood: Ironico

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autore: Giulia Amaranto Ebook 





TRAMA:


Elodie è una ragazza fuori dal comune: esce raramente di casa, ha mille piccole manie, è ipocondriaca e non ha mai avuto il coraggio di intraprendere una relazione con un ragazzo. Causa e aggravante della sua insicurezza patologica sono una madre bellissima, showgirl televisiva ossessionata dai selfie e dai social, e un fratello top model conteso dagli stilisti di tutto il mondo.  Le giornate di Elodie scorrono tra senso d'inferiorità e piccole ossessioni, finché nella sua vita non entra Mathias, un paparazzo che con lei condivide una grandissima passione per la musica. Sarà proprio questa ad avvicinarli, ma sarà un viaggio in Grecia a cambiare la vita di Elodie, spingendola ad aprire il suo cuore e aprirsi al mondo, nonostante le sue stranezze. Un romanzo fresco e spiritoso dedicato a tutti coloro che credono che l'amore sia la più dolce delle follie.


IL PARERE DI LAURA COLUCCI:

La protagonista di questa storia è Elodie, una ragazza di buona famiglia, la madre e il fratello appartengono entrambi al mondo dello spettacolo, sono belli e famosi, ma Elodie è il loro esatto opposto; insicura e riservata e soprattutto piena di tante manie, sia igieniche che alimentari, che a me sinceramente sono sembrate abbastanza incomprensibili.
La svolta arriva quando Elodie incontra Mathias, un paparazzo da cui si sente subito attratta. I due iniziano a frequentarsi e questo innesca una piccola frattura nel mondo maniacalmente preciso della ragazza.
 Mathias mostra da subito tanta pazienza e comprensione verso Elodie e il suo carattere particolare. Presenta la ragazza ai suoi amici, con cui ha una band, dopo aver saputo che lei suona il piano. Il loro rapporto si evolve e la ragazza si sente in bilico tra le nuove e sconosciute sensazioni che prova grazie a Mathias e le sue solite insicurezze che più volte la frenano. Non mi è piaciuto molto il suo atteggiamento durante la vacanza in Grecia verso Mathias e i suoi amici. Comunque in linea generale è un bel libro che consiglio vivamente. L'unico approfondimento che avrei voluto leggere riguarda i motivi che hanno scatenato tutte le fobie di Elodie, più volte infatti la ragazza racconta che fino ad una certa età non ha mai avuto tutte queste manie.


IL PARERE DI FRANCA POLI:

Cosa succede a una ragazza ventenne, figlia e sorella di due persone famose, piena di manie e complessi vari, quando incontra un ragazzo e si innamora?
Per scoprirlo bisogna leggere questo libro, che io ho trovato molto carino, scritto bene e con dei dialoghi che mantengono vivo l'interesse del lettore.
Devo complimentarmi con Giulia Amaranto per il modo in cui ha descritto la protagonista. Eloide è una ragazza molto insicura, si crede insignificante e pensa che le persone continuino a fare dei confronti con la madre, bella e famosa star televisiva, e il fratello maggiore, un bellissimo modello. Inoltre è piena di manie, sia nel mangiare che nell'igiene personale. Quando incontra Mathias, un paparazzo, ne rimane attratta immediatamente. Lui nel tempo libero suona con una band, così quando Eloide gli dice che suona anche lei, la invita ad unirsi a loro.
Una svolta molto significativa nel rapporto tra i due ragazzi e, soprattutto nel comportamento di lei, avviene in Grecia, dove tutta la band è ospite del fratello di Eloide.
Sono sincera, il suo comportamento nei confronti di Mathias non mi è piaciuto, in particolare quando erano sull'isola. D'accordo tutte le sue paturnie e insicurezze, però in quel frangente si è dimostrata molto infantile, e anche un po' cattiva.
Per contro mi è piaciuta la figura di Mathias, molto paziente con lei... anche troppo. Ho apprezzato anche la madre e il fratello che nonostante i loro impegni le sono sempre vicini e cercano di farla uscire dall'isolamento in cui si è rinchiusa.
Non mi resta che consigliarvelo, se vi va di trascorrere un paio di ore in relax, leggendo un buon libro, dove le scene di sesso non sono la parte predominante, mentre lo è il romanticismo e l'amore in senso generale del termine.
Brava Giulia Amaranto.



Nessun commento:

Posta un commento