Translate

mercoledì 8 febbraio 2017

DOPPIA RECENSIONE "IL PREZZO DELL'ATTRAZIONE" di Silvia Cossio


E sono oltremodo felice di condivdere con voi le prime due recensioni al mio libro 






Titolo: Il prezzo dell'attrazione
Autore: Silvia Cossio

Disponibile in ebook a € 1,99

Pagina autrice: Silvia Cossio Scrittrice









TRAMA:


L'avvenente conduttrice televisiva Susanna e l'affascinante psicologo Daniele si conoscono durante un'intervista per la trasmissione di lei "Belle fuori". L'attrazione tra i due è immediata, ma subito si aprono scenari imprevisti. Tra i problemi di Daniele con i soci della sua clinica e le luci dei riflettori sempre puntate sulla coppia da giornalisti e paparazzi, riuscirà a sbocciare l'amore? Una commedia frizzante e sexy in cui si alternano piccoli drammi quotidiani e grandi passioni.




ILPARERE DI IAIA:


Susanna lavora in uno studio televisivo e il suo bel viso dalla pelle color cioccolata è noto a moltissimi. Conosce Daniele, chirurgo plastico e socio di Massimo che abbiamo conosciuto in un libro precedente, La seduzione di un attimo, e tra i due protagonisti scocca la scintilla.

Una commedia piacevolissima che si legge in un battibaleno. Non ci sono pagine di ansia o avvenimenti che stravolgono la relazione di Susanna e Daniele, ma è un libro che ti affascina. Vuoi per la semplicità, vuoi per l'ironia che traspare in tutti i dialoghi, vuoi per la correttezza dell'esposizione, insomma è un libro che per me va letto. Nonostante la leggerezza si affrontano problemi attuali. La diversità del colore della pelle e l'essere gay. Questi due argomenti sono toccati senza discussioni inutili, ma come temi pratici che vivono persone che direttamente ne sono coinvolti. Nella realtà ci sono situazioni molto pesanti, ma ci sono anche realtà in cui le cose non sono drammatiche, e mi è piaciuto poter leggere questi temi come qualunque altro problema che capita a tutti, non facendo pesare troppo la bilancia sulla sfortuna che tanti subiscono. Credo che la Cossio abbia puntato sulla commedia tenendo presente dei problemi attuali, ma rendendo il tutto piacevole facendo vedere che certe "paranoie" possono essere accettate con armonia e semplicità.




IL PARERE DI LUC CEL:


Apprezzo molto lo stile di Silvia Cossio: diretto e pratico. Non ci sono infiocchettature verbali, ma usa uno stile narrativo scorrevole per raccontarti la sua storia.

In questo caso ci troviamo davanti ad una coppia benestante, forse anche un po' famosa, trovandoci in un ambiente televisivo, la particolarità la troviamo nel fatto che siamo di fronte ad una coppia mista. Si affronta il tema razziale nella quotidianità del vivere.
I suoi personaggi, anche quelli secondari sono pieni di brio e carattere che ben anticipa o ricorda i suoi libri precedenti e futuri. Anche il tema dell'omosessualità è affrontato con delicatezza nella complessità del vivere in una piccola città di provincia.
La narrazione non presenta svolte eclatanti, ma un vivere giorno per giorno una relazione all'inizio, il metterci i piedi sviscerando le vulnerabilità dei personaggi.


Vi lascio un paio di passaggi che mi sono piaciuti molto:

… Sapeva bene come ci si sentiva quando qualcuno a cui vuoi bene si vergogna di te. Erano trascorsi quattro anni ma portava ancora le cicatrici nell'anima.

… In quel momento preferì accogliere con trasporto il bacio che lui le dava, l'estensione del loro amore e della passione che li univa.


Nessun commento:

Posta un commento