Translate

giovedì 6 aprile 2017

"SOLTANTO UN'ALTRA VOLTA" di Daniela Binacci


Buongiorno follower!
Se ancora non avete deciso quale lettura vi terrà compagnia nel fine settimana, vi suggerisco il nuovo libro di Daniela Binacci 😃







Titolo: Soltanto un'altra volta
Autore: Daniela Binacci

Disponibile in ebook a € 2,99 e in formato cartaceo a € 9,62

Pagina autore: Daniela Binacci 







TRAMA:


Cos’è l’amore se non il sentimento più imprevedibile di tutti? Quell’emozione impazzita capace di farci ridere, piangere, sognare e lottare come mai avremmo creduto possibile. Una scintilla che ci esplode dentro, all’improvviso, lasciandoci quasi senza fiato… l’unica in grado di farci morire per poi rinascere. Ma, per l’amore, ci vuole coraggio perché quando arriva, sconvolge tutto. E tornare indietro è impossibile.

Parigi. Emma è una fotografa di trent’anni. Sin da ragazzina, ha sempre amato osservare il mondo da dietro una macchinetta fotografica: per lei è come un’uscita di sicurezza dalla realtà. Soprattutto, da quando una tragedia le ha stravolto la vita, costringendola a cercare se stessa e qualcosa in cui credere ancora.
Mumbai. Ajay è uno stimato chirurgo di trentacinque anni, con tutti i colori dell’India dentro uno sguardo di velluto. Tanti anni fa, l’Inghilterra lo ha salvato, ritardando il suo destino. Affabile e generoso, ha trasformato la sua “maledizione” in una vita per cui lottare: due figli da proteggere e un paese da riscattare.

Un’amica di penna. L’incontro fra due culture. Il destino. E l’unico desiderio sarà poter stare insieme, soltanto un’altra volta.



DICE L'AUTRICE:


Come spesso racconto, ho iniziato a scrivere storie non appena ho imparato a tenere una penna in mano e, nel corso degli anni, la scrittura ha significato e rappresentato davvero tante cose per me: una passione, uno strumento, un bisogno, una medicina. Ma, soprattutto, un’avventura… fuori e dentro me stessa.


Mi piace scrivere mentre il mondo va avanti e la vita accade e in ciò che scrivo, riverso stati d’animo, ricordi, desideri, paure e le sensazioni più disparate, nate da un colore, un odore, una risata… uno sguardo.
Con “Soltanto un’altra volta”, ho voluto provare a “espatriare”, estendendo i confini dei miei personaggi alla malinconica atmosfera parigina e alla controversa realtà indiana.
In un mix di coraggio, amore, dolore, passione e smarrimento, la storia di Emma e Ajay ha preso corpo e anima, permettendomi di scoprire e affrontare temi contrastanti, ma così incredibilmente comuni. Perché, in fondo, nonostante la differenza di lingua, cultura, sesso o paese, cerchiamo e temiamo tutti le stesse cose. E l’amore è una di queste.






Nessun commento:

Posta un commento