Translate

sabato 27 maggio 2017

RECENSIONE "HACKER - RICATTO VIRTUALE" di Alexis Sanset


Buongiorno follower, buon sabato!
Vi lascio alla recensione non del tutto positiva di Luc Cel al libro di Alexis Sanset 😊









Titolo: Hacker - Ricatto virtuale
Autore: Alexis Sanset

Disponibile in ebook a € 2,99

Pagina autore: Alexis Sanset






TRAMA:


Scarlett è una giovane giornalista nel fiore della sua carriera e lavora per il Seattlenews, il giornale più famoso di Seattle. Il sogno della sua vita può dirsi finalmente realizzato per lei, ma ancora non sa che uno spiacevole inconveniente rischia di mandare completamente in fumo il suo successo.

Per uno scherzo del destino si troverà a dover assecondare i capricci di "Nevermore", pseudonimo di un hacker capace di tutto pur di arrivare ai suoi scopi. Colui che si sta divertendo a giocare con lei.
Tra richieste che si troverà in difficoltà a esaudire e l'entrata in scena di sentimenti contrastanti, sarà proprio grazie a lui che scoprirà la vera identità delle persone vicino a lei.

**Hacker - Ricatto Virtuale è un romanzo autoconclusivo. Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e di violenza moderata. La lettura è consigliata a un pubblico adulto** 



IL PARERE DI LUC CEL:

Questo libro mi ha lasciato l’amaro in bocca.
 La trama dà l’idea di un ritmo incalzante, ma non ho mai avuto la sensazione di dover affrettarmi a leggere, forse perché la protagonista di questo romanzo mi lascia molto perplessa.
 Siamo davanti a una donna che immaginiamo forte, una giornalista che si è fatta da sola ed è arrivata ai piani alti di un giornale molto famoso. Eppure, quando viene contattata da questo Hacker si scioglie dalla paura, lo asseconda e non fa mai un tentativo, nonostante tutti i particolari in suo possesso, di denunciarlo.
 Oltretutto ne è attratta, come è attratta dal suo capo.
 Le scene di sesso mi hanno lasciata allibita, sono al limite della violenza sessuale e a lei piace, la schiaffeggiano durante l’amplesso e comunque per lei è un’esperienza positiva.
 Ora capisco che i gusti sono gusti, ma qui si lancia un messaggio… Io non posso fare a meno di pensare a tutte quelle donne che subiscono abusi dai familiari e non riescono a staccarsi.
 Da donna non sono riuscita ad accettare questa versione del sesso. Al di là di tutti gli altri problemi che ha il libro, che secondo me ha bisogno di una revisione approfondita, il messaggio che lancia è davvero poco piacevole dal mio punto di vista. 


Nessun commento:

Posta un commento