Translate

giovedì 20 aprile 2017

PRESENTAZIONE E RECENSIONE "SAHERA, L'INCANTATRICE" di Camille Bordeaux


Buongiorno follower! 
In uscita il nuovo libro di Camille Bordeaux 😊
Alessia Toscano e Serenella Procopio vi diranno la loro su questo breve racconto.






Titolo: Sahera, l'incantatrice
Autore: Camille Bordeaux

Racconto erotico adatto a un pubblico adulto

Disponibile in ebook a costo zero

Pagina autore: Camille Bordeaux Autrice 






TRAMA:


Non so cosa mi sia preso quella notte. Forse sono state la stanchezza e le luci del locale, il loro vorticare intorno. Forse sono state le sue parole, o forse solo il luccichio dei suoi occhi.

Ti offro un milione di euro, se passi la notte con me. 
Dovevo essere pazza.
Ho accettato.



BIOGRAFIA:


Camille Bordeaux scrive storie. Vorrebbe regalare sogni, ma non sa ancora se ne è capace davvero, così continua a provarci.


Ha pubblicato per la collana Eroxè di Daster edizioni “Scambio senz’anima”, e per Delos edizioni “Ogni dannato giorno”.
Tra i suoi altri lavori è importante la collaborazione con Le Staroccate nelle due antologie “Bagnami” e “Noi”.



DICE L'AUTRICE:


L’idea per questo racconto è nata dall’immagine televisiva di una ragazza che nuotava come una sirena in un locale americano (per l’appunto). Barbara, la mia protagonista, è una ragazza dal passato difficile che però non accetta passivamente; Omar è invece l’uomo moderno abituato ad avere quello che vuole, quando e come vuole. E che lo ottiene. Sempre. 
Due anime intense, forti. Rivali quasi, pronte a mettersi in gioco.
…ma non tutto è come appare, forse.

Curiosità: Per dare i volti a Barbara e a Omar ho scelto Victoria Justice e Ruben Cortada 



IL PARERE DI ALESSIA TOSCANO:


Difficile recensire un libro che probabilmente non è un libro completo. Nel senso che sembra più un racconto, o una parte di esso. Se così non fosse è come se mancasse una vera fine, ma anche un inizio.
Non avevo letto nulla di questa autrice, ma devo dire che mi è piaciuto molto il suo modo di scrivere asciutto e diretto. Anche la descrizione delle scene intime dei protagonisti è ben fatta e fa trasparire in qualche modo le loro caratteristiche. Nonostante Omar sia un uomo molto sicuro di sé, che sa quello che vuole e come ottenerlo, mi è sembrato molto attento ai desideri erotici di lei. Una proposta indecente, come nell'omonimo film, permeata però secondo me dal mistero della vita di Omar, che offre a Barbara un milione di euro per una notte con lui.
 Non credo sia vero che tutti hanno un prezzo... o almeno non tutti. Questa parte potrebbe infastidire un po'. E comunque non credo che lei avrebbe accettato se non avesse provato una qualche attrazione verso quest'uomo così misterioso ma particolare ed elegante, nonostante i suoi modi sicuri...
 Mi sono piaciute le caratteristiche dei due protagonisti, che tuttavia sono appena accennate e andrebbero approfondite in un progetto più ampio, che spero Camille faccia, anche perché alla fine del racconto lei stessa scrive "to be continued", ma poi aggiunge "maybe".
 Visto che Barbara si infatua di Omar (anche se forse un po' troppo velocemente) e che lui da come viene descritto sembra sincero verso di lei e i soldi sono solo un pretesto per starle vicino, spero che nell'evoluzione Sahera non accetti il milione di euro e vivano delle belle avventure degne di un uomo particolare, apparentemente inafferrabile, ma sensibile come lui, e una donna reale e semplice (nel senso buono e bello del termine) come lei.
 Manca qualcosa... la storia reale che avvolge questo episodio... Spero di leggerla presto. 




IL PARERE DI SERENELLA PROCOPIO:

Questo romanzo è troppo breve e incompleto per essere giudicato. Secondo il mio modesto parere manca la storia, manca la caratterizzazione dei protagonisti, manca quel qualcosa che ti fa entrare nella storia... Il tutto si riduce alla proposta indecente che il protagonista fa alla lei di turno e cioè andare a letto con lui per una sola notte in cambio di un milione di euro e al dubbio amletico di lei se accettare o meno tale proposta. Mi domando se davvero abbiamo tutti un prezzo come dichiara il protagonista e se siamo disposte a mettere la nostra dignità da parte pur di mettere le mani su un mucchio di soldi e migliorare la nostra condizione di vita senza farci tanti problemi se andiamo con un emerito sconosciuto. Alla fine l'autrice ha scritto TO BE CONTINUED............ lo spero vivamente altrimenti la storia non avrebbe alcun senso. 


Nessun commento:

Posta un commento